... e la radio da ascoltare

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

... e la radio da ascoltare

Messaggio Da mambu il Sab 06 Feb 2010, 13:43

Oggi alle 14 su Radio 3 la puntata di Cuore di tenebra è dedicata a una riflessione su Eluana Englaro con un'intervista al padre Beppino.

http://www.radio3.rai.it/dl/radio3/programmi/PublishingBlock-5aa4947c-8dbd-4b7c-9083-1090eed9b8b7.html

Può essere un'interessante riflessione lontani dal casino polemico dell'anno scorso, anche se vi confesso che gli autori del programma non mi ispirano una gran fiducia.

Sentiremo
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da mambu il Sab 06 Feb 2010, 14:54

Beppino Englaro: "Non sono degne del nostro paese istituzioni dove ci si esprime come si sono espressi molti in quei giorni" (del parlamento, ovviamente)

Caro Bepìn, il problema è che ne sono degnissime
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da fear-of-the-dark il Sab 06 Feb 2010, 14:56

mhm e che hanno detto?? a me non si sente....
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da mambu il Sab 06 Feb 2010, 20:03

E' stato molto molto chiaro e severo. Entro domani mettaranno l'intervista in podcast (che si legge con realPlayer). Tengo d'occhio il sito Rai e quando appare posto l'indirizzo
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da fear-of-the-dark il Sab 06 Feb 2010, 20:05

mambu ha scritto:E' stato molto molto chiaro e severo. Entro domani mettaranno l'intervista in podcast (che si legge con realPlayer). Tengo d'occhio il sito Rai e quando appare posto l'indirizzo

denghiu mambuzzo!!!
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da mambu il Dom 07 Feb 2010, 23:38

Eccolo qua. Hanno messo il podcast della puntata di ieri

http://www.radio3.rai.it/dl/radio3/popupaudio.html?t=Cuore%20di%20tenebra%20dentro%20la%20Storia%20&p=Cuore%20di%20tenebra%20dentro%20la%20Storia%20&d=&u=http%3A%2F%2Fwww.radio.rai.it%2Fpodcast%2FA0053727.mp3

I primi 35 minuti sono una lettura drammatizzata di alcuni brani del libro di Englaro

Beppino Englaro e Adriana Pannitteri, La vita senza limiti. La morte di Eluana in uno Stato di diritto, Milano,Rizzoli 2009

Molto più interessante l'intervista finale di circa 20 minuti
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da fear-of-the-dark il Dom 07 Feb 2010, 23:54

quando il mio computer lo scaricherà ( circa nel 2020)lo ascolterò...
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da fear-of-the-dark il Lun 08 Feb 2010, 00:12

che persona però.....mi immagino quanta abbia dovuto soffrire e poi non ha potuto neanche dare pace a sua figlia in pace...e scusate la ripetizione ma non trovo altre parole...
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da Bess il Lun 08 Feb 2010, 01:03

fear-of-the-dark ha scritto:che persona però.....mi immagino quanta abbia dovuto soffrire e poi non ha potuto neanche dare pace a sua figlia in pace...e scusate la ripetizione ma non trovo altre parole...
Il dolore è enorme, direi che è una lacerazione. Su questo argomento molti hanno parlato non tanto senza sapere (questo accade spesso purtroppo ), ma proprio senza avere neanche lontanamente una vaga idea di cosa vuol dire vivere una simile situazione.
La famiglia Englaro ha tutta la mia stima, hanno fatto una grande battaglia civile ... e pensare che lui si è preso pure dell'assassino...
avatar
Bess
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1672
Data d'iscrizione : 08.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da bellaprincipessa il Lun 08 Feb 2010, 08:30

Bess ha scritto:
fear-of-the-dark ha scritto:che persona però.....mi immagino quanta abbia dovuto soffrire e poi non ha potuto neanche dare pace a sua figlia in pace...e scusate la ripetizione ma non trovo altre parole...
Il dolore è enorme, direi che è una lacerazione. Su questo argomento molti hanno parlato non tanto senza sapere (questo accade spesso purtroppo ), ma proprio senza avere neanche lontanamente una vaga idea di cosa vuol dire vivere una simile situazione.
La famiglia Englaro ha tutta la mia stima, hanno fatto una grande battaglia civile ... e pensare che lui si è preso pure dell'assassino...
come ti cito! Ho rischiato di dievntare atea in quel periodo tanto ero disgustata...
avatar
bellaprincipessa
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 14708
Data d'iscrizione : 05.10.09
Località : Roquebrune Cap-Martin (Costa Azzurra)

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da sickGirl il Sab 13 Feb 2010, 12:19

buondì a tutti
volevo "condividere" la bellissima serata che ho trascorso ieri grazie a radio2 che ha trasmesso il concerto dei massive attack (si..lo so...sò fissata ) tenuto al palasharp di milano il 7/11 scorso....
il concerto ha avuto nel complesso un sound "concreto", nonostante l'uso di effetti elettronici, raramente superflui comunque: quelli che in mezzanine erano aperture a sonorità più "rock" sono diventati lunghi assoli strumentali ancor più marcatamente in quella direzione; "safe from harm", già ri-arrangiata in tal senso in collected, ha visto completata la sua "trasformazione"; e che dire di teardrop, ancora più ridotta all'essenza, semplicemente da brividi, da ascoltare sospesi in un'altra dimensione, alla voce non c'era la fraser ma la topley-bird che se l'è cavata più che egregiamente..insomma, in una parola un incanto (se trovo questa versione la posto), più che una semplice canzone..; molto bella anche psyche, con arrangiamento diversissimo da quello su disco, con chitarre vagamente arabeggianti; il tutto si è chiuso con la splendida ed ipnotica karmacoma, efficacissima anche live, passando per alcuni capolavori come inertia creeps, unfinished synpathy, futureproof, angel, risingson...
l'unica caduta di tensione a mio avviso è stata con splitting the atom (che pure in helogoland mi piace) porposta in maniera "banale" rispetto all'inventiva degli altri arrangiamenti live
unici nei: la durata troppo breve (un'ora e 18 minuti , spero sia stata così breve solo la registrazione..) e la voce di deborah miller (?) che ha sostituito shara nelson, fancendomela rimpiangere un pò a dire il vero
strepitosa la chiusura finale di del naja (di orgigini napoletane ) che esclama "forza napoli". a milano...
dopo il concerto la trasmissione ha mandato altri capolavori di questo "genere" musicale (passando anche per i gorillaz di tomorrow comes today)...peccato solo che poi il brano di chiusura sia stato il pezzo sanremese della zilli per promozionare l'evento e il concerto della suddetta che verrà trasmesso tra due venerdì sempre su radio2 live magari a qualcuno interessa
insomma..in definitiva una grande serata di musica in radio...almeno per la sottoscritta
avatar
sickGirl
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 5475
Data d'iscrizione : 06.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da mambu il Sab 13 Feb 2010, 17:18

Sick... avvisare prima no?

(lo so... è colpa mia... non seguo radio 2 da secoli )


Alùùùra per SANVALENTINO su Radio3

L'amore ai tempi di Radio3

Oggi alle 18 possiamo sentire Pasolini e Callas che parlano di Medea, Visconti di Senso, Sanguineti, Arbasino e Fusini su non so cosa, purtroppo anche Zeffirelli

Domani sempre alle 18 letture di Barthes, Stendhal, Goethe...
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da mariele4ever il Sab 13 Feb 2010, 17:48

mambu ha scritto:Sick... avvisare prima no?

(lo so... è colpa mia... non seguo radio 2 da secoli )


Alùùùra per SANVALENTINO su Radio3

L'amore ai tempi di Radio3

Oggi alle 18 possiamo sentire Pasolini e Callas che parlano di Medea, Visconti di Senso, Sanguineti, Arbasino e Fusini su non so cosa, purtroppo anche Zeffirelli

Domani sempre alle 18 letture di Barthes, Stendhal, Goethe...

Allora Medea non è così giovane come vuole farci credere... risate
avatar
mariele4ever
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 3303
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Prov. Bari

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da sickGirl il Sab 13 Feb 2010, 20:14

mambu ha scritto:Sick... avvisare prima no?

(lo so... è colpa mia... non seguo radio 2 da secoli )

scusami.. in effetti io lo sapevo già da un paio di giorni...ma credevo che non importasse a nessuno e non volevo apparire come una pazza invasata isterica ossessiva compulsiva... quale sono esattamente
comunque non seguo radio2, avevo letto il televideo e su youtube se ti interessa trovi tutto, anche quello che non è stato trasmesso in radio...(anche se la qualità audio non sempre è delle migliori )
avatar
sickGirl
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 5475
Data d'iscrizione : 06.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da Bess il Sab 20 Mar 2010, 22:51

Vinile Day


Martedi 23 marzo va in onda “Radio33”, il Vinile Day di Radio3 Rai.


Per tutta la giornata, dalla mattina alle 6.00 fino alle 2.00 di notte, i giradischi saranno in azione nelle regie degli studi K1 e K2 di Radio3, con la cara puntina che scende, piano ma non troppo, sui solchi dei migliori dischi di classica, jazz, rock, lounge, discomusic, elettronica e con una galleria di immagini delle copertine di dischi inviate dagli ascoltatori all’indirizzo radio3web@rai.it e pubblicate sul sito di Radio3.

Nella colonna sonora di Radio33 si alterneranno rarita’ e album nuovi di zecca, inseguendo il culto del vinile in tutte le sue declinazioni. Radio33 trasmettera’ la musica tratta da storici picture disc (vinili illustrati), e da altri album con un packaging bizzarro come Thick as a Brick dei Jethro Tull (uscito nel 1972 con la copertina “sfogliabile”, stampata a piu’ pagine come un giornale quotidiano), o, ancora, rarità come Lounge Music, un 7 pollici di musiche (mai digitalizzate) composte da Ennio Morricone per le colonne sonore di alcuni B Movies usciti tra il 1969 e il 1970.

Dalle rarita’ alle nuove edizioni o riedizioni: in “Primo Movimento” (ore 9.30) saranno come sempre presentate in anteprima le novita’ discografiche, per l’occasione tutte in vinile; tra queste, anche Intermezzi d’Opera, celebre registrazione del 1968 della Deutsch Grammophon con Herbert von Karajan alla guida dei Berliner Philharmoniker appena ristampato, per l’appunto in vinile.

Del vinile poi conosceremo anche tutti gli aspetti tecnico-scientifici (la riproduzione, il suono) in “Radio3 Scienza” (ore 11.00) che mandera’ in onda un ascolto dal vinile di Laurie Spiegel inviato nello spazio sul Voyager II nel 1977, mentre nel programma di informazione sugli esteri “Radio3 Mondo” (ore 11.30) ci sara’ l’India musicale raccontata da Shankar e Bill Lovelady in una delle primissime compilation world per il festival Womad di Peter Gabriel e mai ripubblicata in cd.

“La Barcaccia” (ore 13.00), il varieta’ operistico di Radio3, non e’ certamente nuova all’uso del vinile in trasmissione, a cominciare dalla sigla del programma con tanto di tipico fruscio. Il 23 marzo, comunque, puntata dedicata all’ascolto “barcacciano” analogico e al variopinto materiale iconografico dei cofanetti d’opera usciti tra gli anni ’50 e gli anni ’70.

A dispetto dei prevedibili luoghi comuni, il vinile sembra essere una navetta temporale che si rilancia dal passato al futuro: nella scaletta musicale di “Alza il volume” (ore 14.30) ci sono allora anche gli inediti del gruppo milanese Calibro 35 (con brani registrati nel corso del recente tour statunitense che saranno pubblicati solo nell’ottobre 2010 e solo in vinile), oppure curiosi percorsi “al contrario” di alcuni album che sono usciti prima nel supporto cd e ora, sull’onda della riscoperta del vinile, stanno per essere ristampati anche nel vecchio formato: tra questi In Rainbows dei Radiohead. Tra le storie alcune sono legate al vinile come quelle degli “instant vynil” (45 giri che vengono ancora stampati all’istante in Giamaica). In particolare, tutta la puntata sara’ dedicata proprio alla scomparsa e ricomparsa del vinile, dalla crisi degli anni ’80 dovuta alla nascita del compact disc fino alle predilezioni, tutte contemporanee, dei DJ nei club di oggi. Per il Glossario Sonoro Nicola Conte sul vinile.

Ci sono poi i libri, tanti libri dedicati al vinile, o che addirittura vengono pubblicati con un gadget vinilico: e’ il caso di La felicita’ costa un gettone, storia illustrata del primo rock’n’roll italiano di Tiziano Tarli (Arcana) la cui copertina contiene un disco compilation; se ne parlera’ in “Fahrenheit”, alle ore 16.00.

Sei Gradi” (ore 18.00), il programma ispirato alla teoria dei sei gradi di separazione, e che in sole sei mosse riesce a riunire musiche e musicisti inusitatamente lontani, proporra’ un percorso in vinile da Morricone ai Jethro Tull passando per John Fahey e Mina.

“Hollywood Party” (ore 19.00) dedicherà la trasmissione di martedì 23 marzo al vinile raccontato dal cinema, in particolare i Juke-box. Si parlerà di film come Le stagioni del nostro amore di Florestano Vancini con Enrico Maria Salerno, Io la conoscevo bene di Antonio Pietrangeli con Stefania Sandrelli e molti altri film nei quali attraverso il juke box si sviluppano situazioni narrative inedite. Il programma, curato da Silvia Toso, è condotto da Steve Della Casa in coppia con il press-agent Enrico Lucherini.

Nonostante la grande opera di digitalizzazione di molti master dei piu’ grandi interpreti della musica classica, alcuni capiscuola sono ancora disponibili soltanto in vinile: e’ il caso ad esempio della pianista e clavicembalista Wanda Landowska, della quale “Radio3 Suite” (ore 20.00) trasmettera’ alcune impareggiabili esecuzioni di composizioni per tastiera di Franz Josef Haydn tratte da due registrazioni storiche presenti nell’archivio discografico della Rai. Nel corso del programma, un reportage dall’importante mostra a Parigi “Vinyl”, un’inedita “Autopsia del vinile” effettuata in diretta dallo storico dei materiali Vittorio Marchis, e riflessioni e incursioni sonore di tre dj in collegamento dalla Sala A: una sorta di “Ritorno al vinile” messo in scena da Okapi, Teho Teardo e Roberto Corsi.

La notte di “Battiti” (ore 00.10) infine concluderà la giornata, programmando non solo una serie di materiali pubblicati solo in vinile, ma suggerendo anche una sorta di storia ragionata dell’utilizzo di dischi e giradischi come strumenti per produrre musica, a partire dai primi esperimenti dell’artista fluxus Milan Knizak fino ai recenti sviluppi operati da manipolatori del calibro di Christian Marclay, Otomo Yoshihide, Janek Schaefer.


http://www.radio3.rai.it/dl/radio3/ContentItem-c730577e-73d7-433d-9c63-6d96f249d80c.html?refresh_ce
avatar
Bess
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1672
Data d'iscrizione : 08.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da miniatina il Dom 21 Mar 2010, 14:30

Ma solo a me piace "Il Dottor Djembè" su Radio 3? Certo non è un programma di approfondimento politico-sociale o chessoio, però è ben fatto, divertente, c'è buona musica e ospiti interessanti (prevalentemente musicisti o scrittori)
con David Riondino e Stefano Bollani, sabato e domenica h 13.00-13.45. Sul sito trovate anche i podcast
http://www.rai.it/dl/radio3/programmi/PublishingBlock-097f2a9e-f721-415e-9423-452024e3c1ae.html
avatar
miniatina
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 10487
Data d'iscrizione : 29.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da mambu il Dom 21 Mar 2010, 14:34

miniatina ha scritto:Ma solo a me piace "Il Dottor Djembè" su Radio 3? Certo non è un programma di approfondimento politico-sociale o chessoio, però è ben fatto, divertente, c'è buona musica e ospiti interessanti (prevalentemente musicisti o scrittori)
con David Riondino e Stefano Bollani, sabato e domenica h 13.00-13.45. Sul sito trovate anche i podcast
http://www.rai.it/dl/radio3/programmi/PublishingBlock-097f2a9e-f721-415e-9423-452024e3c1ae.html

Sono la coooozza

avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da miniatina il Dom 11 Apr 2010, 14:45

Purtroppo non riesco a seguirlo sempre; oggi, oltre alla solite loro cavolate e a qualche bel duetto pianistico (Bollani + Giovanni Guidi, non ho capito se 4 mani o 2 pianoforti, propendo per la seconda) tra cui una versone jazzata di "By this river", alla fine una gustosa parodia dei giovani cantanti "infiorettatori" (Giorgio Icsfatto o qualcosa di simile...)
Il podcast sarà disponibile nei prossimi giorni http://www.rai.it/dl/radio3/programmi/PublishingBlock-097f2a9e-f721-415e-9423-452024e3c1ae.html
avatar
miniatina
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 10487
Data d'iscrizione : 29.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da maimeri il Dom 11 Apr 2010, 15:46

che bello questo post, molto utile per i podcast che linkate
avatar
maimeri
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 8978
Data d'iscrizione : 27.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da LucyGordon il Dom 11 Apr 2010, 15:53

Tho vi faccio un regalo..........entrate con rispetto ed adorazione.............
..................
http://www.wfzr.net/radio/playing.php
avatar
LucyGordon
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6692
Data d'iscrizione : 11.03.10
Località : San Francisco provincia di Offida

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da maimeri il Dom 11 Apr 2010, 16:18

lucy è una playlist tua questa o cosa?
avatar
maimeri
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 8978
Data d'iscrizione : 27.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da miniatina il Sab 08 Mag 2010, 16:02

riporto da altro thread
Tyn@67 ha scritto:Salve a tutti! Questo che sto per segnalare non è un programma televisivo ma il poadcast di un programma radiofonico "Grazie per averci scelto" andato in onda ieri, 7 maggio, per ricordare Peppino Impastato, ucciso il 9 maggio 1978. Nel programma ci sono bellissimi contributi e testimonianze da parte di chi lo ha conosciuto e un intervento di Luigi Lo Cascio.
[url=http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-1ad4fde9-504d-4c25-ad34-1b61d550cf0d-popup.html?p=0
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-1ad4fde9-504d-4c25-ad34-1b61d550cf0d-popup.html?p=0[/quote[/url]]
avatar
miniatina
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 10487
Data d'iscrizione : 29.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da Tyn@67 il Sab 08 Mag 2010, 16:05

[quote="miniatina"]riporto da altro thread
Tyn@67 ha scritto:Salve a tutti! Questo che sto per segnalare non è un programma televisivo ma il poadcast di un programma radiofonico "Grazie per averci scelto" andato in onda ieri, 7 maggio, per ricordare Peppino Impastato, ucciso il 9 maggio 1978. Nel programma ci sono bellissimi contributi e testimonianze da parte di chi lo ha conosciuto e un intervento di Luigi Lo Cascio.
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-1ad4fde9-504d-4c25-ad34-1b61d550cf0d-popup.html?p=0[/quote]

Grazie non ricordavo questo thread

Tyn@67
Utente Residente: 150-500 Post
Utente Residente: 150-500 Post

Messaggi : 353
Data d'iscrizione : 02.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da ANNA il Sab 08 Mag 2010, 17:42

grazie,ho seguito la trasmissione in diretta,parlano spesso di Peppino e di Radio 100 passi
riporto il 3D in alto per consigliare anche io l'ascolto,ne vale la pena
avatar
ANNA
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12265
Data d'iscrizione : 24.10.09
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da Cantastorie il Dom 09 Mag 2010, 11:35


da vedere, rivedere, scolpilselo dove nessun'onda arrivi a cancellarlo. Ce ne fossero (ah già, la mafia s'è espansa per i films e le fiction tratte anche da storie realmente accadute, o accadenti (presente)e che accadranno(?..qua ci va il punto interrogativo derivante dalla famosa frase di Falcone: La mafia è un fenomeno umano, e come tale ha un principio, n'evoluzione e una FINE...the end spero di arrivare a vederla, da viva un giorno).
Grassie Tina per la segnalasssion OCCHEI!
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: ... e la radio da ascoltare

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum