[MUSICA] Franco Battiato

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da lepidezza il Sab 31 Ott 2009, 14:04

stavo per postarlo anche io questo articolo di travaglio da il fatto.
due passaggi che vorrei sottolineare
Sì, lo faccio di rado perché mi rendo conto di usare il mio mezzo
scorrettamente. La musica dovrebbe essere super partes e non occuparsi
di materia sociale. Ma sono anch’io un peccatore e la carne è debole…


questi individui ben infiocchettati in giacca e cravatta che dicono
cose orrende, programmi spaventosi, ragionamenti folli e hanno ormai
infettato la società civile. Quando li osservo muoversi circondati da
guardie del corpo, li trovo ripugnanti e mi vien voglia di cambiare
razza, di abdicare dal genere umano. C’è una gran quantità di
personaggi di questa maggioranza che sento estranei a me ed è mio
diritto di cittadino dirlo: non li stimo, non li rispetto per quel che
dicono e sono. Non appartengono all’umanità a cui appartengo io. E,
siccome faccio il cantante, ogni tanto uso il mio strumento per dire
ciò che sento
”.

l'assoluta onestà di un cittadino che riconosce l'impatto del suo "strumento "
eppure è strano leggere che nella stessa intervista un battiato come
noi lo conosciamo sostiene che la musica non debba occuparsi di materia
sociale.
per poi affermare che come cittadino e essere umano abbia tutto il
diritto di esprimere ciò che sente attraverso il medium che più gli è
congeniale.

lo schierarsi non significa fare il tifo per.
ma piuttosto avere un opinione e un punto di vista .
e non c'è nulla di sbagliato nel dichiararlo.
e argomentarlo magari.piuttosto che restare abilmente in equilibrio senza pestare i piedi a nessuno.
la definisco opportunismo.

ricordo a questo proposito una terribile figuraccia della povera pausini intervistata a il senso della vita di bonolis.
davanti alla foto di prodi in bicicletta la domanda di bonolis pose la
cantante di fronte alla scelta di dichiarare la sua fede politica.
la risposta fu terribile:
preferisco non rispondere, perchè potrei con la mia risposta plagiare( o condizionare) il mio pubblico.
a parte la balla su una scelta altruistica.puro egoismo il suo nel non
bruciarsi i simpatizzanti di tutte le parrocchie. secondo poi la
presunzione se questo fosse vero che un idolo musicale possa immaginare
il consenso raggiunto in musica tracimasse in leaderismo puro.

una risposta come quella dimostra "l'alta "considerazione che si ha del proprio pubblico.
una massa di adoranti pronti a sposare in nome della simpatia guadagnata in musica il modus operandi della star.
un pubblico acritico,pronto a sposare opinioni per sentito dire?
strano che ci si possa schierare su fede e sessualità, ma quanto a appartenenza politica si preferisca il no comment.
quindi 10 100 1000 battiato.
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da omar77 il Sab 31 Ott 2009, 14:51

Cuore di Tenebra ha scritto:No Omar, non sono per niente d'accordo anche io. Anzi, per dirla come la penso, è un bel ragionamento del cazzo. Tu magari lo fai anche in buona fede, ma è il tipico argomento che il potere usa per tappare la bocca di chi, come l'artista, ha la capacità di attirare su grandi temi l'attenzione di tutti. Anche di coloro che normalmente non ne hanno alcuna. E che perciò da tanto, ma tanto fastidio. A seguire te, e più in generale questa teoria, avrebbero dovuto sfasciare la chitarra a Dylan e impedirgli di fare concerti perchè si era fatto "cassa di risonanza" (che termine orrendo, a proposito, una accusa di propaganda a prescindere) di un'opinione pubblica schierata contro un governo che mandava la gente a morire in Vietnam. A lui e a tanti come lui in quegli anni.
Mi ha proprio rotto le palle questo uso disonesto di una supposta imparzialità. Imparzialità de che? Quando si pensa siano in gioco grandi temi e valori (che peraltro dovrebbero essere comuni), schierarsi non solo è un diritto, è un dovere civico. E' grazie a quelli che si sono schierati
se oggi possiamo scrivere cazzate su un forum, non certo a quelli che se ne sono stati zitti e buoni perchè non sta bene schierarsi. Quelli ci hanno portato i dittatori. E questa, prima che qualcuno dica cazzate, non è politica, è senso dello Stato. Che possono e devono avere anche i cittadini.
Chiuso l'OT. Ma non ci sono andato io.

non volevo dire questo, non ho letto l'intervista, non voglio addentrarmi in discussioni lunghe che si fanno meglio a voce. A me piacciono tutti i cantanti che hai menzionato e i cantautori in generale, il mio discorso era un altro e certo non intenzionato a tappare la bocca a nessuno. L'imparzialità dovrebbe essere onesta, quella presunta è disonesta, quella manovrata dalla politica, peggio ancora. I diritti umani vanno difesi, nel mio piccolo contribuisco anch'io! Non credo che in quelle due righe che ho scritto, si potessero leggere tutte le cose che hai tirato fuori.In parole povere, intendevo che sarebbe meglio allargare il discorso politico, abbracciare un po' tutti. Non c'è l'acqua santa da una parte e il diavolo dall'altra. Discorso chiuso, per me.
avatar
omar77
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1629
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : di qua ,di là

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da Cuore di Tenebra il Sab 31 Ott 2009, 14:57

C'è un'imparzialità possibile di fronte alle porcherie? Secondo me no. Cmq chiuso anche per me, troppo complicato qui.
avatar
Cuore di Tenebra
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4069
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da omar77 il Sab 31 Ott 2009, 14:59

Cuore di Tenebra ha scritto:C'è un'imparzialità possibile di fronte alle porcherie? Secondo me no. Cmq chiuso anche per me, troppo complicato qui.
OCCHEI!
avatar
omar77
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1629
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : di qua ,di là

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da lepidezza il Dom 01 Nov 2009, 10:11

Cuore di Tenebra ha scritto:C'è un'imparzialità possibile di fronte alle porcherie? Secondo me no. Cmq chiuso anche per me, troppo complicato qui.

la risposta è fabio fazio:
che tempo che fa intevista a veronesi.

Fabio Fazio:"Cosa ne pensa del testamento biologico?"
Veronesi:"In Senato hanno fatto un macello."
Fabio Fazio:"Questa è una sua opinione."lo ha fatto di nuovo.Lo fece proprio con battiato( e con travaglio pure)solo che il primo disse:certo che è una mia opinione , ogni persona adulta ha delle opinioni.per travaglio invece si trattava di fatti, ma è ruscito a dissociarsi persino da quelli.
fazio ricopre con abnegazione il ruolo per cui è ben pagato.
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da menthosa il Sab 07 Nov 2009, 18:05

Amantide_Religiosa ha scritto:
Non teme, con una canzone così “schierata”, di perdere il pubblico berlusconiano?

“Mi farebbe un gran piacere. Se invece uno che non mi piace viene a dirmi di essere un mio fan, sinceramente mi dispiace”.
IO ADORO QUESTO UOMO!!!!!

Ho ascoltato solo adesso il pezzo e letto l'articolo de Il Fatto...bè concordo pienamente ..come non amare quest'uomo " !!!!! WUB
avatar
menthosa
Utente Residente: 150-500 Post
Utente Residente: 150-500 Post

Messaggi : 289
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da Mede@ il Dom 08 Nov 2009, 21:15

Il brano INNERES AUGE di Franco Battiato è stato censurato dai media, ancor prima della sua uscita prevista per il 13 novembre,per i suoi contenuti definiti "politici"


Il brano INNERES AUGE di Franco Battiato è stato censurato dai media, ancor prima della sua uscita prevista per il 13 novembre,per i suoi contenuti definiti "politici"(questa è la motivazione ufficiale) ma che noi riteniamo invece abbia soprattutto contenuti "sociali".Difendiamo la libertà di informazione contro una censura di regime.


http://www.facebook.com/event.php?eid=170222939365&ref=mf

Pagina creata da Roberto Ferri

http://www.robertoferri.it/

_________________________________
***Metamorgan***
***QQMI***
***MARCOSANTORO***
avatar
Mede@
Admin Medea
Admin Medea

Messaggi : 26469
Data d'iscrizione : 22.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da marzia09 il Dom 08 Nov 2009, 21:46

La situazione è peggio di quanto pensassi...ora censurano pure le canzoni ! Meno male che c'è il web...
avatar
marzia09
Utente Residente: 150-500 Post
Utente Residente: 150-500 Post

Messaggi : 464
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da miaorizio il Dom 08 Nov 2009, 22:47

questa canzone è in heavy loop sul mio ipod. la prima versione che si poteva ascoltare i primo giorni di circolazione è diversa, meno dirompente. Quella definitiva (che io ho scaricato da Dada) ha oltre il testo che oramai tutto conosciamo una potenza evocativa musicale di enorme impatto. E ' un contunuo crescendo di invettiva e rabbia soffocata che esplode, anche sonoramente, per rifugiarsi nella considerazione finale su Corelli e i mistici come rifugio per l'intelletto umano dalla volgare arroganza di certo potere. Direi che definite Battiato geniale è forse limitativo, questa canzone spero abbia influenza maggiore che non scatenare l'offesa censoria.
avatar
miaorizio
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1258
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Messina

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da Mede@ il Dom 29 Nov 2009, 18:18







_________________________________
***Metamorgan***
***QQMI***
***MARCOSANTORO***
avatar
Mede@
Admin Medea
Admin Medea

Messaggi : 26469
Data d'iscrizione : 22.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da Amantide_Religiosa il Dom 29 Nov 2009, 18:20

grazie mille morsigno

_________________________________
""The Common Market: We (British) went into it to screw the French by splitting them off from the Germans. The French went in to protect their inefficient farmers from commercial competition. The Germans went in to purge themselves of genocide and apply for readmission to the human race."
Yes Minister! :neve:
avatar
Amantide_Religiosa
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 14174
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Milano/Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da Mede@ il Dom 29 Nov 2009, 18:22












Ultima modifica di Medea il Dom 29 Nov 2009, 18:27, modificato 1 volta

_________________________________
***Metamorgan***
***QQMI***
***MARCOSANTORO***
avatar
Mede@
Admin Medea
Admin Medea

Messaggi : 26469
Data d'iscrizione : 22.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da Mede@ il Dom 29 Nov 2009, 18:23








_________________________________
***Metamorgan***
***QQMI***
***MARCOSANTORO***
avatar
Mede@
Admin Medea
Admin Medea

Messaggi : 26469
Data d'iscrizione : 22.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da Mede@ il Dom 06 Giu 2010, 12:09

«Lou Reed usa una mia chitarra: ho passato con lui una sera a bere vino»
«Io e Battiato, un amico che fa ridere»
Il designer milanese Lorenzo Palmeri in un duetto con il cantautore siciliano nel suo album di debutto



MILANO - Avere ospite Franco Battiato nel proprio album di debutto non è da tutti. Ma anche se sta muovendo ora i primi passi nel campo della discografia, Lorenzo Palmeri non è esattamente un esordiente. Prima di dare alle stampe il cd «Preparativi per la pioggia», uscito a fine novembre su etichetta NunFlower, aveva già composto colonne sonore per il teatro. Ma soprattutto aveva fatto strada nel campo del design.

LA CHITARRA DI LOU REED - Laureato in architettura al Politecnico di Milano, dove è nato nel 1978, è stato allievo di Bruno Munari e del giapponese Isao Hosoe. Nel 2005 ha vinto il Good Design Award per la lampada «Promenade». Ha progettato strumenti musicali come la “Mandala”, particolare tastiera con coperchio a conchiglia, e la «Paraffina Slapster», chitarra in alluminio diventata un oggetto-icona dopo essere finita tra le mani del rocker Lou Reed. «Ha voluto conoscermi e quando l’ha vista ha esclamato “That’s my guitar!”. Dopodiché ha deciso di usarla per il suo tour mondiale. È stato emozionante, abbiamo trascorso una serata a mangiare, chiacchierare e bere vino».

L'AMICIZIA CON BATTIATO - In questo percorso eclettico, in bilico tra le arti, la collaborazione con Battiato è nata da un’amicizia: «L’ho conosciuto a una sua mostra di quadri, una decina di anni fa credo, e da lì non abbiamo mai smesso di frequentarci. È un uomo intelligente e simpatico, fa morire dal ridere. Durante la fase di lavorazione del disco gli mandavo i brani da ascoltare per avere un giudizio, gli sono piaciuti e ha deciso di metterci del suo. Non l’avrebbe fatto se non l’avessero convinto, non è il tipo che fa favori». Il risultato è il singolo «Qualsiasi spinta», duetto «sull’aspirazione a un’esistenza che è l’opposto di quella del proiettile, in cui si dia importanza non tanto alla meta, quanto al percorso. Il contrario di ciò che accade nella società contemporanea, dove conta solo il risultato e allora, per esempio, si partecipa ai reality show, l’emblema di questo atteggiamento».


DESIGN E MULTIMEDIA - Nel percorso, poi, si può imboccare un’unica strada o tentare più vie. Palmeri ha scelto la seconda opzione: oltre che dal suo essere costantemente diviso tra musica e design – durante l’università ha studiato composizione musicale –, la sua attrazione per la multimedialità emerge dal booklet del cd, un origami composto da nove diverse copertine che è una piccola opera d’arte, realizzato con colleghi designer come Matteo Ragni, Paolo Ulian e Giulio Iacchetti. Nonché dal videogioco online con cui ha deciso di lanciare il nuovo singolo «Qualsiasi spinta» (www.qualsiasispinta.com): «Di solito evito i videogame, ho paura di diventarne dipendente. Questo esperimento è una piccola follia nata dall’incontro con lo studio Gameforpicnic, volevo qualcosa di quasi analogico, in sintonia con il brano».

IL SENSO DELL'ARMONIA - «Io sono un musicista? Un architetto?», si chiede lui stesso nella traccia di chiusura del disco. «Ma non esiste una risposta univoca, né mi interessa trovarla. Sono un progettista, che io produca canzoni od oggetti il processo di sviluppo è lo stesso: c’è un input da cui nasce un’idea che inizia a girare dentro di me e che elaboro tenendo conto di ciò che mi circonda. Musica e design differiscono per le tecniche, ma si fondano entrambi su un progetto e ricercano la stessa cosa: il senso dell’armonia».

Si puo' ascoltare qui:

http://www.corriere.it/spettacoli/10_giugno_05/lorenzo-palmeri-duetto-franco-battiato_e88884b8-70c3-11df-aae4-00144f02aabe.shtml

_________________________________
***Metamorgan***
***QQMI***
***MARCOSANTORO***
avatar
Mede@
Admin Medea
Admin Medea

Messaggi : 26469
Data d'iscrizione : 22.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [MUSICA] Franco Battiato

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum