Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Pagina 8 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Mer 26 Set 2012, 11:32

Certo che ho ripreso, sono un alunno diligente io angelo

Aspetto con ansia ansiogena la prossima tranche di consigli per gli acquisti :neve:
avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da ubik il Mer 26 Set 2012, 23:15

un divertissement

Devo - Q: Are We Not Men? A: We Are Devo!

Tracce

Uncontrollable Urge
(I Can't Get No) Satisfaction
Praying Hands
Space Junk
Mongoloid
Jocko Homo
Too Much Paranoias
Gut Feeling/(Slap Your Mammy)
Come Back Jonee
Sloppy (I Saw My Baby Gettin')
Shrivel Up
Q: Are We Not Men? A: We Are Devo!
avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Gio 27 Set 2012, 10:05

Ooooh, i Devo! Scarico immediatamente, decano Speedy
avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Ven 28 Set 2012, 12:38

I Pink Floyd e il loro Atom Heart Mother sono l'ascolto di questa mattina. Purtroppo le mie basi da popparolo anni '80 non mi permettono di apprezzare a pieno tracce come la title-track (della modesta durata di 23:44, per quanto suddivisibile in ben 6 "movimenti") o il brano conclusivo. Al contrario mi sono piaciuti i 3 pezzi centrali, più accessibili senza dubbio, ma il tono generale era un po' troppo "intimista" di quello che avrei potuto pensare. Insomma, avrò bisogno di una seconda controprova, perchè questo disco non è un ascolto immediato come i precedenti. Intanto ecco la mia preferita, dopo questa prima impressione.

Would you like to say something before you leave
Perhaps you'd care to state exactly how you feel
We said good-bye before we said hello
I hardly even like you, I shouldn't care at all
We met just six hours ago, the music was too loud
From your bed I gained a day
and lost a bloody year
And I would like to know
How do you feel, how do you feel, how do you feel?

Not a single word was said, they lied still without fears
Occasionally you showed a smile but what was the need
I felt the cold far too soon in the wind of '95
My friends are lying in the sun,
I wish that I was there
Tomorrow brings another town and another girl like you
Have you time before you leave
to greet another man
Just you let me know
How do you feel, how do you feel, how do you feel?

Good-bye to you
Shall it bring girls due
I've had enough for one day.

avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Mar 02 Ott 2012, 20:16

Aqualung: ovvero, il concept-album che non era programmato per esserlo ( risate ). A parte questa problematica, il disco dei Jethro Tull incentrato sulla figura dell'omonimo barbone-pedofilo è un piacevolissimo disco rock progressivo, dove il tocco di classe è l'uso massiccio di flauto (suonato dal leader, se non sbaglio) in pezzi come "Mother's Goose". La traccia di chiusura è quella che mi è rimasta impressa (ma il disco è ottimo, in generale).

When I was young and they packed me off to school
and taught me how not to play the game,
I didn't mind if they groomed me for success,
or if they said that I was a fool
So I left there in the morning
with their God tucked underneath my arm --
their half-assed smiles and the book of rules
So I asked this God a question
and by way of firm reply,
He said -- I'm not the kind you have to wind up on Sundays
So to my old headmaster (and to anyone who cares):
before I'm through I'd like to say my prayers --
I don't believe you:
you had the whole damn thing all wrong --
He's not the kind you have to wind up on Sundays
Well you can excomunicate me on my way to Sunday school
and have all the bishops harmonize these lines --
how do you dare tell me that I'm my Father's son
when that was just an accident of Birth
I'd rather look around me -- compose a better song
`cos that's the honest measure of my worth
In your pomp and all your glory you're a poorer man than me,
as you lick the boots of death born out of fear
I don't believe you:
you had the whole damn thing all wrong --
He's not the kind you have to wind up on Sundays

avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Ven 12 Ott 2012, 12:35

Rimanendo sui '70 (viccio che plavo pampino? ), stamani è il turno dei Santana e di Abraxas. L'album mostra con grande chiarezza la bravura di Carletto con la chitarra, che trasuda passione e sesso da ogni singolo accordo. Da buon poppettaro anni '80 ho preferito le tracce vocali a quelle "semplicemente" strumentali (anche se, ovviamente, Samba Pa Ti è strepitosa), e alla fine seleziono questa fra le varie che mi hanno colpito.

Is that you
Your eyes slowly fading?
Is that you
Your mind full of tears?
Is that you
Searching for a good time?
Is that you
Waitin' for all these years?

And I hope you're feelin' better
Yes I hope you're feelin' good
Yes I hope you're feelin' better

Is that you?
Look across the ocean
Is that you
Thinkin nothin' is really there?
Is that you
Waiting for the sunshine?
Is that you
When all you see is glare?

And I hope you're feelin' better
Yes I hope you're feelin' good
Yes I hope you're feelin' better

Is that you
Who never saw your baby?
Is that you
Who never had a friend?
Is that you
Movin' to a new town?
Is that you
Will di'monds replace your friends?

And I hope you're feelin' better
Yes I hope you're feelin' good
Yes I hope you're feelin' better



avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Mar 23 Ott 2012, 20:10

Eccoci qua con un nuovo album: stavolta siamo alla fine dei seventies, con l'esordio musicale della sacerdotessa punk Patti Smith, ovvero Horses. Album con una grande energia ed intensità, che onestamente mi è sembrato più rock melodico/blues che non punk (tipo Ramones o Stooges), e che mi ha davvero colpito, anche per il semplice fatto che non avrei mai pensato che un pezzo di 9 minuti e rotti potesse diventare uno dei miei favoriti, eppure ad un primo ascolto questa qua è la mia traccia preferita.

His father died and left him a little farm in New
England
All the long black funeral cars left the scene
And the boy was just standing there alone
Looking at the shiny red tractor
Him and his daddy used to sit inside
And circle the blue fields and grease the night
It was if someone had spread butter on all the fine points
of the stars
'Cause when he looked up they started to slip
Then he put his head in the crux of his arm
And he started to drift, drift to the belly of a
ship,
Let the ship slide open, and he went inside of it
And saw his daddy 'hind the control board streamin' beads
of light,
He saw his daddy 'hind the control board,
And he was very different tonight
'Cause he was not human, he was not human

And then the little boy's face lit up with such naked
joy
That the sun burned around his lids and his eyes were like
two suns,
White lids, white opals, seeing everything just a little
bit too clearly
And he looked around and there was no black ship in
sight,
No black funeral cars, nothing except for him the
raven
And fell on his knees and looked up and cried out,
"No, daddy, don't leave me here alone,
Take me up, daddy, to the belly of your ship,
Let the ship slide open and I'll go inside of it
Where you're not human, you are not human"

But nobody heard the boy's cry of alarm
Nobody there 'cept for the birds around the New England
farm
And they gathered in all directions, like roses they
scattered
And they were like compass grass coming together into the head
of a shaman bouquet
Slit in his nose and all the others went shooting
And he saw the lights of traffic beckoning like the hands
of Blake
Grabbing at his cheeks, taking out his neck,
All his limbs, everything was twisted and he said,
"I won't give up, won't give up, don't let me give
up,
I won't give up, come here, let me go up fast,
Take me up quick, take me up, up to the belly of a
ship
And the ship slides open and I go inside of it where I am
not human"

I am helium raven and this movie is mine,
So he cried out as he stretched the sky,
Pushing it all out like latex cartoon, am I all alone in
this generation ?
We'll just be dreaming of animation night and day
And won't let up, won't let up and I see them coming
in,
Oh, I couldn't hear them before, but I hear 'em now,
It's a radar scope in all silver and all platinum
lights
Moving in like black ships, they were moving in, streams
of them,
And he put up his hands and he said, "It's me, it's
me,
I'll give you my eyes, take me up, oh now please take
me up,
I'm helium raven waitin' for you, please take me up,
Don't let me here," the son, the sign, the cross,
Like the shape of a tortured woman, the true shape of a
tortured woman,
The mother standing in the doorway letting her sons
No longer presidents but prophets
They're all dreaming they're gonna bear the prophet,
He's gonna run through the fields dreaming in
animation
It's all gonna split his skull
It's gonna come out like a black bouquet shining
Like a fist that's gonna shoot them up
Like light, like Mohammed Boxer
Take them up up up up up up
Oh, let's go up, up, take me up, I'll go up,
I'm going up, I'm going up
Take me up, I'm going up, I'll go up there
Go up go up go up go up up up up up up up
Up, up to the belly of a ship
Let the ship slide open and we'll go inside of it
Where we are not human, we're not human

Well, there was sand, there were tiles,
The sun had melted the sand and it coagulated
Like a river of glass
When it hardened he looked at the surface
He saw his face
And where there were eyes were just two white opals, two
white opals,
Where there were eyes there were just two white opals
And he looked up and the rays shot
And he saw raven comin' in
And he crawled on his back and he went up
Up up up up up up
Sha da do wop, da shaman do way, sha da do wop, da shaman
do way,
Sha da do wop, da shaman do way, sha da do wop, da shaman
do way,
Sha da do wop, da shaman do way,
We like birdland

avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Cuore di Tenebra il Ven 26 Ott 2012, 22:26

Vedi che devi dare retta a papà? :neve: occhiolino
Cmq per la prossima infornata top 5 pop anni '80, top 5 new wave, top 5 post punk e top 5 Indie, che si varia un pò...
avatar
Cuore di Tenebra
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4069
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Sab 27 Ott 2012, 10:51

Cuore di Tenebra ha scritto:Vedi che devi dare retta a papà? :neve: occhiolino
Cmq per la prossima infornata top 5 pop anni '80, top 5 new wave, top 5 post punk e top 5 Indie, che si varia un pò...

Che bello! Dai, dai, dai, bramo questi consigli per gli acquisti!!! rimba rimba rimba
avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Gio 01 Nov 2012, 12:14

Stavolta mi sono concesso di non ascoltare un album che mi avevate consigliato, ma uno che mi ha sempre dato nell'occhio. E quale miglior periodo dell'anno per ascoltare il deprimentissimo Blue di Joni Mitchell? Una tristezza infinita permea le 10 tracce del disco, ma la voce della canadese è di una bellezza struggente, le mie aspettative non sono state affatto deluse. Difficile dire quale traccia mi abbia maggiormente colpito a questo primo ascolto, vado con la #1

I am on a lonely road and I am traveling
Traveling, traveling, traveling
Looking for something, what can it be
Oh I hate you some, I hate you some
I love you some
Oh I love you when I forget about me
I want to be strong I want to laugh along
I want to belong to the living
Alive, alive, I want to get up and jive
I want to wreck my stockings in some juke box dive
Do you want - do you want - do you want
To dance with me baby
Do you want to take a chance
On maybe finding some sweet romance with me baby
Well, come on

All I really really want our love to do
Is to bring out the best in me and in you too
All I really really want our love to do
Is to bring out the best in me and in you
I want to talk to you, I want to shampoo you
I want to renew you again and again
Applause, applause - life is our cause
When I think of your kisses
My mind see-saws
Do you see - do you see - do you see
How you hurt me baby
So I hurt you too
Then we both get so blue

I am on a lonely road and I am traveling
Looking for the key to set me free
Oh the jealousy, the greed is the unraveling
It's the unraveling
And it undoes all the joy that could be
I want to have fun, I want to shine like the sun
I want to be the one that you want to see
I want to knit you a sweater
Want to write you a love letter
I want to make you feel better
I want to make you feel free
Hmm, Hmm, Hmm, Hmm,
Want to make you feel free
I want to make you feel free

avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Dom 04 Nov 2012, 14:55

Un album che mi avevate consigliato (Kaplan, mi sembra?), e di cui onestamente non ho capito troppo la grandezza (pur avendolo abbastanza apprezzato) è John Lennon/Plastic Ono Band. Ho letto che è uno dei primi album "confessionali", dove l'artista si racconta: se devo essere onesto mi è sembrato abbastanza piatto musicalmente, e se alcuni testi mi sono piaciuti molto, altri decisamente meno. E' comunque un buon album, ma perlomeno a questo primo ascolto mi sembra che goda di una fama eccessiva (io, del resto, parlo da completo ignorante, ricordatevela sempre questa cosa prima di partire con eventuali infamate. Anzi, se qualcuno mi spiegasse l'importanza dell'album sarei ben lieto di leggerlo sorriso ). Comunque l'opening track è quella che mi ha sorpreso e colpito maggiormente.

Mother, you had me, but I never had you
I wanted you, you didn't want me
So I, I just got to tell you
Goodbye, goodbye
Father, you left me, but I never left you
I needed you, you didn't need me
So I, I just got to tell you
Goodbye, goodbye

Children, don't do what I have done
I couldn't walk and I tried to run
So I, I just got to tell you
Goodbye, goodbye

Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home


avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Sab 10 Nov 2012, 14:49

Oggi ho deviato parecchio, ma era tanto che non sentivo un album e quelli anni '70 consigliati li ho terminati tutti angelo Sono quindi andato sui 90 e sono tornato in Italia per ascoltare (finalmente!) un disco completo degli Elio E Le Storie Tese, ovvero Italyan, Rum Casusu Çikti, e mi sono piaciuti davvero un sacco. Album variegatissimo a livello musicale (dal rap alla ballata rock, al rock progressivo), con testi assurdamente demenziali e nonsense. Ci sono 3 grandi classici della band (Servi Della Gleba, La Vendetta Del Fantasma Formaggino, Il Vitello Dai Piedi Di Balsa) ma anche il resto è grandioso (e pieno di citazioni da altre band/pezzi musicali): vado con questa, che a quanto pare è famosa, ma di cui il sottoscritto (nella sua totale ignoranza) non aveva mai sentito.

Sdreveide! Mismese gatchetene boghers chetegossuve'.
Pretzdavemivi Elio e le Storie Tese. Ha ha ha ha.
Grazie... Grazie al Coro Femminile di Stato
della Radio e Televisione bulgara
che ha portato in Italia finalmente un ballo
a misura d'uomo, piu' umano, piu' vero.
Piu' umano, piu' vero. Un ballo sincero.
E' un ballo sincero. Eh, certo, vista la situazione
internazionale noi abbiamo dovuto promettergli Ramaya,
Ramaya, pero' amici vi assicuro che ne e' valsa la pena.
Diu' diu' diu' diu' lu'. Diu' diu' diu' diu', PIPPPERO
diu' diu' diu' diu' diu' diu' diu' diu' diu' diu' diu' diu' lu'.
Atinc tinc tinc tinc tinc tinc tinc tinc tinc
tinc tinc tinc tinc tinc. PIPPPERO.
Evviva l'Italia, evviva la Bulgaria
che ci ha fatto dono del PIPPPERO;
ruotiamo le dita e uniamo le falangi,
questo e' il ballo del PIPPPERO;
amici servizi segreti bulgari, non sparate piu' al papa
ma dedicatevi al PIPPPERO. Popolo bulgaro - iu' -.
Popolo italiano. Servizi segreti bulgari e italiani, via.
Sentite come pompa il PIPPPERO. Diu'. Ruotate le dita.
Bene, ora ripetete con me piu' umano piu' vero.
Piu' umano piu' vero. E' un ballo straniero.
E' un ballo straniero. Qui l'atmosfera sa di PIPPPERO.
Qui l'atmosfera sa di PIPPPERO. Se in discuteca balli
u Pippperupipppero. Se in discuteca balli u
Pippperupipppero. Molto bene, ora da sole.
Piu' umano piu' vero. E' un ballo sincero.
E la tua estate sa di PIPPPERO - molto bene -.
Non senti come pompa il PIPPPERO? Pompa.
Pompa. Pompa. Pompa. A tinc etc. Dio bono
come pompa il PIPPPERO. Diu'. Piu' umano, piu' vero.
E' un ballo sincero. A ba ba ba, a ba ba ba.
Piu' umano, piu' vero.
State ruotando le dita?
State unendo le falangi? State stringendo
amicizia con persone che hanno il colore
della pelle diverso dal vostro? Bravi.
Ora e' il momento di cantare a squarciagola:
Ramaya, Ramaya, Ramaya rarra'.
Il PIPPPERO e' una ballo che io e te balliamo
se l'amore c'e', e l'amore c'e' se guardi me.
Bugiardo io, bulgaro in te, bugiardi noi,
sperando che l'amore c'e' se ballo in te.
Tu balla in me e saremo okay. Piu' umano, piu' vero.
E' un ballo sincero. Ehi, coro delle voci bulgare,
io posso offrirvi qualcosa di molto meglio di
un semplice Ramaya: potrei darvi Kung fu fighting
di Carl Douglas. Gnacchisna'. Fly robin fly?
Non vi interessa? Gnacchisna'. Voi forse preferite
il meglio dei Tavares? Gnacchisna'. Ali shuffle?
Niente? Gnacchisna'. Disco Inferno? Gnacchisna'.
Qualcosa di Cerrone? Gnacchisna'. Oppure Boney M..
Gna. Tipo Ma Baker, Daddy Cool, Rasputin.
Gnacchisna'. Niente? Disco Duck? No Gnacchisna'.
Gimme Some? Gnacchisna'. Qualcosa degli Oliver
Onions, tipo Sandokan, Orzowei?
Niente? Cuba dei Gibson Brothers, dai.

avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Gio 15 Nov 2012, 11:03

L'Album di stamani è Q: Are We Not Men? A: We Are Devo!, suggerito dal Decano del forum. Devo dire che rispetto agli altri 2 dischi di New-Wave ascoltati sinora (The B-52's e Remain In Light) questo l'ho trovato un po' più acerbo; più lineare come sonorità e meno "catchy" dei due succitati. Rimane un buon disco, ma a questo primo ascolto si è fatto meno apprezzare degli altri: ecco la traccia che mi ha colpito maggiormente al primo ascolto.

mongoloid he was a mongoloid
happier than you and me
mongoloid he was a mongoloid
and it determined what he could see
mongoloid he was a mongoloid
one chromosome too many
mongoloid he was a mongoloid
and it determined what he could see
and he wore a hat
and he had a jo
and he brought home the bacon
so that no one knew
mongoloid he was a mongoloid
his friends were unaware
mongoloid he was a mongoloid
nobody even cared

avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Sab 24 Nov 2012, 20:05

Secondo consiglio per gli acquisti di Gaufre, ovvero Rid Of Me di PJ Harvey. Decisamente non è un album "melodico", ma mi è piaciuto un sacco proprio per l'uso stranissimo (per i miei standard) che fa della voce: in alcuni punti mi ricordava una versione sgolata di Patti Smith, in altri mi è sembrata una versione più estrema (ed anticipata) di Alanis Morrissette. Un album che dovrò risentire, ma che mi ha incuriosito tantissimo a questo primo ascolto sì sì! Ecco la traccia che mi ha colpito maggiormente.

Oh you're divine
Oh you're divine
Oh Oh Oh did I tell you you're divine
Oh Oh Oh Oh did I ever when you were alive

Did it hurt when you bled?
Did it, oh lover boy, oh fever head?
I'll bet you never thought I'd try
Your mouth, my love, was open wide

Singing oh you were going to be my life
Dammit!
Oh Oh Oh Oh you were going to be my life

Did you sing "Oh happy day"?
Singing it
Sing it that time I went away?
Got to ease my aching head
Do you know
No other way cut off your legs oh
Hey oh

Did you ever wish me dead
Oh lover boy, oh fever head?
No you must, no you must not go away
How will you ever walk again?
And I, I might as well be dead
But I could kill you instead...



avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Gio 13 Dic 2012, 12:48

Si rimane sui '90 e sul rock alternativo con Ten dei Pearl Jam, il loro album di debutto. Ad un primo ascolto mi è piaciuto tantissimo: forse è un po' troppo lineare a livello musicale, ma i testi sono molto belli e Veder canta da Dio (as usal del resto): questa è la traccia che ho preferito alla prima tornata.

Hey... oooh...

Sheets of empty canvas, untouched sheets of clay
Were laid spread out before me as her body once did.
All five horizons revolved around her soul as the earth to the sun
Now the air I tasted and breathed has taken a turn

Ooh, and all I taught her was everything
Ooh, I know she gave me all that she wore

And now my bitter hands chafe beneath the clouds of what was everything.
Oh, the pictures have all been washed in black, tattooed everything...

I take a walk outside, I'm surrounded by some kids at play
I can feel their laughter, so why do I sear?
Oh, and twisted thoughts that spin round my head, I'm spinning, oh,
I'm spinning, how quick the sun can drop away

And now my bitter hands cradle broken glass of what was everything
All the pictures have all been washed in black, tattooed everything...

All the love gone bad turned my world to black
Tattooed all I see, all that I am, all I'll be... yeah...

Uh huh... uh huh... ooh...

I know someday you'll have a beautiful life,
I know you'll be a star in somebody else's sky,
But why, why, why can't it be, can't it be mine?

Aah... uuh..

Too doo doo too, too doo doo

avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da ubik il Sab 15 Dic 2012, 23:36

si avvicinano le vacanze

qualche compito così, un po' alla come capita  

 Tubolar Bells - Mike Oldfield

 The six wives oh Henry VIII - Rick Wakeman

 Tea for the Tillerman - Cat Stevens

 Aria - Alan Sorrenti

avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da G.Kaplan il Sab 15 Dic 2012, 23:39

Saix91 ha scritto:Un album che mi avevate consigliato (Kaplan, mi sembra?), e di cui onestamente non ho capito troppo la grandezza (pur avendolo abbastanza apprezzato) è John Lennon/Plastic Ono Band. Ho letto che è uno dei primi album "confessionali", dove l'artista si racconta: se devo essere onesto mi è sembrato abbastanza piatto musicalmente, e se alcuni testi mi sono piaciuti molto, altri decisamente meno. E' comunque un buon album, ma perlomeno a questo primo ascolto mi sembra che goda di una fama eccessiva (io, del resto, parlo da completo ignorante, ricordatevela sempre questa cosa prima di partire con eventuali infamate. Anzi, se qualcuno mi spiegasse l'importanza dell'album sarei ben lieto di leggerlo sorriso ). Comunque l'opening track è quella che mi ha sorpreso e colpito maggiormente.

Mother, you had me, but I never had you
I wanted you, you didn't want me
So I, I just got to tell you
Goodbye, goodbye
Father, you left me, but I never left you
I needed you, you didn't need me
So I, I just got to tell you
Goodbye, goodbye

Children, don't do what I have done
I couldn't walk and I tried to run
So I, I just got to tell you
Goodbye, goodbye

Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home
Mama don't go
Daddy come home




argh...
ma è uno dei dischi più belli del mondo (pemmé ovvio :neve: )
mi dispiace che tu non l'abbia apprezzato più di tanto
avatar
G.Kaplan
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2803
Data d'iscrizione : 09.04.10
Località : Zona Pacciani

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Gaufre il Dom 16 Dic 2012, 00:42

Saix91 ha scritto:Secondo consiglio per gli acquisti di Gaufre, ovvero Rid Of Me di PJ Harvey. Decisamente non è un album "melodico", ma mi è piaciuto un sacco proprio per l'uso stranissimo (per i miei standard) che fa della voce: in alcuni punti mi ricordava una versione sgolata di Patti Smith, in altri mi è sembrata una versione più estrema (ed anticipata) di Alanis Morrissette. Un album che dovrò risentire, ma che mi ha incuriosito tantissimo a questo primo ascolto sì sì!
Lei in realtà è una raffinatissima cantautrice. La Morissette non è assolutamente un buon paragone... Direi che non hanno nulla in comune. Ascoltala meglio, magari in altri album o nel suo secondo disco fatto insieme a John Parish (che suona con lei nel video che hai postato), intitolato A Woman a Men Walked by.
Una cantante che ricorda un pochino PJ è Scout Niblett, di cui ti consiglio Kidnapped by Neptune.
Intanto ti lascio anche io un paio di compitini per le vacanze, se non ti dispiace...


e anche



ma questo in realtà è composto da due cd, Want I e Want II.

Tra le due proposte c'è un abisso, ma sono entrambe validissime. Mi farai sapere occhiolino
avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Dom 16 Dic 2012, 18:49

@Ubik

Decano, te stai a rincojonì: Tea For The Tillerman l'ho già sentito, e Oldfield me l'ha già dato Cuore :neve: Comunque grazie per gli altri due (che non conoscevo) Grazie

@Kaplan

Ma infatti volevo capì, da ignorante quale sono. Cioè, non ho trovato su Internet una spiegazione decente per l'importanza/bellezza dell'album, quindi chiedevo a te che me l'avevi consigliato se mi potevi spiegare il tuo punto di vista (Qualora non fosse solamente soggettivo, che allora si va sul famoso "De Gustibus...") :neve:

@Gaufre

Povera Alania, me la tratti male così? risate

Grazie assai per gli altri due consigli (anche se Nick Cave me l'avevi già dato, e infatti è già sul PC, pronto per quando lo ascolterò) Grazie
avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Noemi9999 il Dom 16 Dic 2012, 19:49

Saix ma quanto cavolo è aumentata la tua cultura musicale in appena un anno? Sono senza parole!
avatar
Noemi9999
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da ubik il Dom 16 Dic 2012, 20:03

...mica sto qua a correggerti i compiti

vorrà dire che tornerò alle mie proposte alternative chissà se conosci già anche questi due?

Ute Lemper & Michael Nyman - Songbook

Philip Glass - Glassworks

buono studio
avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Gaufre il Lun 17 Dic 2012, 00:34

Saix91 ha scritto:
@Gaufre

Povera Alania, me la tratti male così? risate

Grazie assai per gli altri due consigli (anche se Nick Cave me l'avevi già dato, e infatti è già sul PC, pronto per quando lo ascolterò) Grazie

Non ho detto che fa schifo, ma solo che le due non hanno nulla in comune occhiolino
Sì, mi ricordavo di averti già consigliato Nick... Diciamo però che fa il paio con l'altra affascinante tenebrosa di cui parlavamo prima (e lo ha anche fatto davvero, per un breve periodo - nel senso che hanno avuto una storia UH! OH! e hanno anche cantato insieme nel periodo in cui Cave è uscito con l'album Murder Ballads, che ti consiglio ugualmente).

Rufus è tutt'altro genere; io lo adoro e spero che piaccia anche a te. I due dischi consigliati sono considerati da molti il picco della sua produzione (a me invece piacciono tutti i suoi lavori indistintamente, anche l'ultimo che è spensierato e molto pop trallallà ).
avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Lun 17 Dic 2012, 16:48

Noemi9999 ha scritto:Saix ma quanto cavolo è aumentata la tua cultura musicale in appena un anno? Sono senza parole!

Eh, non esageriamo! Di sicuro meglio dell'anno scorso :neve: Diciamo che ho avuto buoni maestri, tutto qua gruppo Grazie
avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Saix91 il Lun 17 Dic 2012, 16:51

@ubik: I was joking, tranquillo occhiolino

Grazie mille per gli altri 2 album: no, non li conoscevo Grazie

@Gaufre: Grazie mille per spiegazioni e consigli!

"Murder Ballads" l'ho già sentito: è mica quello dove duetta con Kylie Minogue in "Where The Wild Roses Grow"?
avatar
Saix91
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4403
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Pescia (PT)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da pongi il Lun 17 Dic 2012, 22:01

Bello questo thread!

Senti, visto che i capisaldi ormai mi sa che te li hanno consigliati quasi tutti, provo a vedere se riesco ad azzeccare qualcosa che ancora non conosci con una proposta assolutamente vintage:



I tuoi mentori sicuramente questo album lo conoscono, tu non lo so...mi piacerebbe sapere cosa te ne pare sorriso



(Poi magari te l'hanno già messo e io non l'ho visto, eh, nel qual caso chiedo venia)

pongi
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 945
Data d'iscrizione : 21.11.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Percorso musicale per un giovane "fattorino"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 8 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum