donne e ikea

Pagina 1 di 10 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

donne e ikea

Messaggio Da dino75 il Lun 22 Nov 2010, 09:21

approfitt del forum a prevalenza femminile per esporre il mio "disagio" nei confronti di IKEA e del potere che lo stesso esecita sul sesso femminile...ma che ci trovano di tanto interessante ad andare ad IKEA? Una catena di negozi di arredamento a 360° ma assolutamenti sterili e senza fantasia e con la non trascurabile virtù di essere smontati, maree di donne si accalcano e ti calpestano letteralmente se intralci la loro strada e noi poveri uomini intimoriti cerchiamo la nostra identità nel reparto bagno, ebbene ieri sera dopo avere rimandato con scuse al limite dell'indecenza la mia visita in questo luogo di perdizione sono stato messo alle strette e anche invocando il maltempo non mi sono sottratto ad accompagnare mia moglie alla fantomatica IKEA di Baronissi ufficialmente per comprare un copripiumino, arrivati lì auto da ogni pertugio mi ostacolavano tutte le visuali, alla fine riesco a trovare un posto tra i cessi e un furgone scassato che nascondevano un posticino sperduto nei meandri del garage, meree di persone in movimento come una processione funebre ti portavano alla deriva, noi branco di salmoni controcorrente riuscimmo non senza danni a trovare l'ambito oggetto, alle casse mi sembrò di rivere le stelle ma contemporaneamente frotte di uomini inferociti per l'ora tarda e la partita del Napoli approssimarsi ostacolavano la mia libertà che conquistavo con un movimento svelto e apparentemente disinvolto di estrarre 50 eurozzi per pagare il mio prezioso trofeo e infinne riuscimmo a veder le stelle sonno
ma cosa c STICA! ci trovate di tanto interessante ad IKEA?
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1694
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da Violatrix il Lun 22 Nov 2010, 09:34

Sbagli a definirli sterili e senza fantasia. Io AMO l'IKEA e la sua enorme qualità, oltre ai prezzi relativamente bassi per materiali, in fondo, più che solidi, proprio perché mi dà la possibilità di creare un mio stile anche solo prendendo una serie di vasi di cristallo, una lampada, dei tessuti di arredo, ecc. Senza contare che è quasi tempo di Natale e le decorazioni natalizie che hanno all'IKEA non le trovi da nessuna parte: sono bellissime, hanno quel gusto nordico che da noi manca (conta che per me l'albero di Natale è sul balcone ed è decorato solo da led blu e bianchi... tantissimi led, sembra un UFO... e, so di dare un dolore a un campano, non mi piace il presepe. - cit.)

AMO l'IKEA profondamente. Prima o poi ti metterò delle foto di casa mia, al 90% IKEA e mi dirai se è impersonale e priva di fantasia. Ti avverto che TUTTI quelli che sono venuti qui sono rimasti sorpresi dall'atmosfera calda e accogliente, pur senza essere sovraccarica, di casa mia. Detesto le vetrinette in falso rococò cariche di ninnoli in porcellana di pessimo gusto, bomboniere di 39 matrimoni, ecc... mi piace la casa quasi Zen, con TANTO spazio per i libri. E all'IKEA hanno inventato la magnifica, gloriosa, oramai iconica Libreria BILLY.

P.S. E so pure montarmi i mobili praticamente da sola... quindi non rompo le balle a nessuno.

_________________________________
Se vuoi perdere la fede diventa amico di un prete.
(G. I. Gurdjieff)
avatar
Violatrix
Fondatrice
Fondatrice

Messaggi : 12554
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Große Kuchen

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da dino75 il Lun 22 Nov 2010, 09:53

non ci trovo niente di bello, particolare, economico nella mobilia Ikea se non qualche buona idea, per non parlare di quello che per te è sicuramente una gioia e per me una tragedia: scegliere in un marasma di persone e nessuno che ti possa dare suggerimenti. Poi mi sembra tutto monocromatico, io sono per il colore, non eccessivo, ma almeno colorato, quando vado da Ikea è tutto freddo, tutto triste e non è per niente economica, se spendi poco da loro poco ti porti a casa, certo hanno anche qualità ma quella se la fanno pagare come giusto che sia, insomma per me Ikea soprattutto nella mia zona non ha senso di esistere eppure uno dei più grossi si trova proprio a Napoli.

P.S. il caffè del bar Ikea è la bevanda peggiore che si possa accostare ad un caffè che abbia mai provato, a Pechino facevano un signor caffè e per loro era una cosa esotica Roz Icone
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1694
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da Violatrix il Lun 22 Nov 2010, 09:59

Il colore lo danno gli accessori. Io detesto i mobili colorati.

_________________________________
Se vuoi perdere la fede diventa amico di un prete.
(G. I. Gurdjieff)
avatar
Violatrix
Fondatrice
Fondatrice

Messaggi : 12554
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Große Kuchen

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da dino75 il Lun 22 Nov 2010, 10:07

Violatrix ha scritto:Il colore lo danno gli accessori. Io detesto i mobili colorati.

tesoro i mobili sono sempre colorati, il colore del legno è solo uno. Le cose vanno prese con equilibrio, colore non vuol dire necessariamente pacchiano, c'è gusto, buon gusto e cattivo gusto, quello che io trovo da Ikea è sterile ed è molto lontano da quello che per me è l'arredamento e il calore della casa, gli accessori che danno colore quali sono? I vasi, le lampade, i tappeti? Oggetti che per me non restituiscono nessun calore personale ma tanta formalità, apprezzo però alcune idee, ieri ho visto la famigerata casa di 30mq e mi sono quasi commosso, era carinissima e arredata con criterio seppure incolore, ma del resto se quello è lo spazio vuol dire che la possibilità per ambire a qualcosa di meglio non ci sono ma gia quello era un buon livello.Non fraintendere non voglio dire che se vai da Ikea sei un poveraccio, solo che ci sono mobilifici che hanno la stessa qualità, gli stessi prezzi ma più colore e professionalità.
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1694
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da Violatrix il Lun 22 Nov 2010, 10:16

Per me colore sono maschere etniche alle pareti, bei quadri (non troppi) e belle stampe, enormi librerie cariche di libri in doppia fila e con pure libri sopra perché non ci stanno, cose che parlano di te e dicono ai tuoi ospiti chi sei.

I mobili Ikea sono, per me, la cornice ideale in cui raccogliere schegge di me, del mio essere. Detesto le cose formali, il salotto "salotto", la sala da pranzo da usare solo quando ci sono ospiti, l'argenteria, il servizio di piatti "buono", i mobili intonsi che non puoi toccare per paura di rovinarli... io devo essere libera di mettermi con le ciabatte sul divano, anzi, sulla chaise longue, per guardare la TV, devo non essere terrorizzata dal fatto che i gatti possano farsi le unghie sulla poltrona, devo aver lo spazio per ballare, devo potermi soffermare su un particolare che non avevo notato di una stampa giapponese che ho da 5 anni...

Poi tanto lo fa il gusto personale, ovviamente, ma ti giuro che chi è stato a casa mia l'ha sempre trovata MOLTO accogliente e tutt'altro che priva di fantasia o asettica.

_________________________________
Se vuoi perdere la fede diventa amico di un prete.
(G. I. Gurdjieff)
avatar
Violatrix
Fondatrice
Fondatrice

Messaggi : 12554
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Große Kuchen

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da dino75 il Lun 22 Nov 2010, 10:20

Violatrix ha scritto:Per me colore sono maschere etniche alle pareti, bei quadri (non troppi) e belle stampe, enormi librerie cariche di libri in doppia fila e con pure libri sopra perché non ci stanno, cose che parlano di te e dicono ai tuoi ospiti chi sei.

I mobili Ikea sono, per me, la cornice ideale in cui raccogliere schegge di me, del mio essere. Detesto le cose formali, il salotto "salotto", la sala da pranzo da usare solo quando ci sono ospiti, l'argenteria, il servizio di piatti "buono", i mobili intonsi che non puoi toccare per paura di rovinarli... io devo essere libera di mettermi con le ciabatte sul divano, anzi, sulla chaise longue, per guardare la TV, devo non essere terrorizzata dal fatto che i gatti possano farsi le unghie sulla poltrona, devo aver lo spazio per ballare, devo potermi soffermare su un particolare che non avevo notato di una stampa giapponese che ho da 5 anni...

Poi tanto lo fa il gusto personale, ovviamente, ma ti giuro che chi è stato a casa mia l'ha sempre trovata MOLTO accogliente e tutt'altro che priva di fantasia o asettica.

che ti posso dire, appena posso ti posto le foto della mia tibreria, di cui vado orgogliosissimo e con un rapporto qualità/prezzo da fare impallidire Ikea e COLORATA in stile moderno come la stanza che ho creato per leggere, guardare film e giocare.
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1694
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da dino75 il Lun 22 Nov 2010, 10:35

apprendo solo adesso dal "cazzeggio" che hai avuto una brutta settimana, quindi il mio appoggio incondizionato e la mia ammirazione verso Ikea... sudo freddo
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1694
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da LucyGordon il Lun 22 Nov 2010, 10:38

dino75 ha scritto:apprendo solo adesso dal "cazzeggio" che hai avuto una brutta settimana, quindi il mio appoggio incondizionato e la mia ammirazione verso Ikea... sudo freddo



.........venduto bah!



Spoiler:
i mobili dell' Ikea fanno cagare sudo freddo
avatar
LucyGordon
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6692
Data d'iscrizione : 11.03.10
Località : San Francisco provincia di Offida

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da mambu il Lun 22 Nov 2010, 11:06

Per me non possibile un discorso neutro sugli ikea. Sono oggetto di consacrazione (Bourdieu) e quindi la magia sociale fa premio sul discorso di valore.

Perché?

credo per due motivi legati: il rito del montaggio e della combinazione; l'ideologia della particolarità individuale nella società di massa.

tradotto in soldoni: siamo tutti uguali e compriamo tutti le stesse cose, ma ognuno pensa di essere unico e speciale
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da mambu il Lun 22 Nov 2010, 11:12

mambu ha scritto:Per me non possibile un discorso neutro sugli ikea. Sono oggetto di consacrazione (Bourdieu) e quindi la magia sociale fa premio sul discorso di valore.

Perché?

credo per due motivi legati: il rito del montaggio e della combinazione; l'ideologia della particolarità individuale nella società di massa.

tradotto in soldoni: siamo tutti uguali e compriamo tutti le stesse cose, ma ognuno pensa di essere unico e speciale
tranquilli... come direbbe lussi: poi mi passa
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da LucyGordon il Lun 22 Nov 2010, 11:29

mambu ha scritto:
mambu ha scritto:Per me non possibile un discorso neutro sugli ikea. Sono oggetto di consacrazione (Bourdieu) e quindi la magia sociale fa premio sul discorso di valore.

Perché?

credo per due motivi legati: il rito del montaggio e della combinazione; l'ideologia della particolarità individuale nella società di massa.

tradotto in soldoni: siamo tutti uguali e compriamo tutti le stesse cose, ma ognuno pensa di essere unico e speciale
tranquilli... come direbbe lussi: poi mi passa


oramai c'ho rinunciato bah!

.........io tutto sto lirismo nei cacciaviti e bestemmie non ce lo vedo.
Anni fa quando Ikea aprì in Ancona comprai uno scafaletto ....risultato:

- due fine settimana buttati per il montaggio
- un dito con unghia nera
- sequenza di bestemmie che i portuali dei cantieri hanno premiato come serie dell'anno
- scafale zoppo e sbilenco che sembrava fatto da un' alcolizzata all'ultimo stadio



E' rimasto nell'appartamento vecchio bah!
avatar
LucyGordon
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6692
Data d'iscrizione : 11.03.10
Località : San Francisco provincia di Offida

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da LucyGordon il Lun 22 Nov 2010, 11:38

Per concludere il mio prodigioso interveto in questo tread.


Non sò perchè , ma ogni volta che sento Parlare di Ikea mi viene in mente lo schetcschpq ( sudo freddo ) di Paolo Migone.

risate ...... capisco il senso di frustazione di Dino


avatar
LucyGordon
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6692
Data d'iscrizione : 11.03.10
Località : San Francisco provincia di Offida

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da dino75 il Lun 22 Nov 2010, 11:44

LucyGordon ha scritto:Per concludere il mio prodigioso interveto in questo tread.


Non sò perchè , ma ogni volta che sento Parlare di Ikea mi viene in mente lo schetcschpq ( sudo freddo ) di Paolo Migone.

risate ...... capisco il senso di frustazione di Dino



pianto3 pianto2 BURP!
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1694
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da bellaprincipessa il Lun 22 Nov 2010, 11:49

io per fortuna ho mia suocera che praticamente, sembra che il catalogo e i mobili ikea li abbia progettati lei!
Trovo che ikea sia ottima in tutto quello che é "rangement" (ranger=riordinare). Gli armadi, all'interno li puoi organizzare molto bene, con soluzioni salvaspazio ottime.
Per le camere dei mabini anche, ci sono soluzioni molto comode per librerie, armadi, organizzaizone giochi.

Invece ritengo ikea "cheap" pe ril salotto. Il tavolo che ho io é di design, molto particolare, cosi' le lampade e altri dettagli. i divani di ikea non mi piaciono, le credenze neanche.
Tra le librerie si possono troare cose interessanti.
tappeti e ammenicoli vari per me son tremendi.
Insomma, le cose che volgio più "neutre" le prendo da ikea, le cose che devono arredare me le scelgo, poco a poco, in negozi di mobili design e/o di antiquariato/mercatini (mi piace abbinare gli stili)...
ah! per il montaggio ci pensano i suoceri, noi siam negati!
avatar
bellaprincipessa
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 14741
Data d'iscrizione : 05.10.09
Località : Roquebrune Cap-Martin (Costa Azzurra)

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da rossadavino il Lun 22 Nov 2010, 11:53

Quoto Dino al 100%
mai andata all'IKEA e me ne vanto, e se penso che l'Ikea sta contribuendo
in maniera massiccia alla deforestizzazione dell'Amazzonia può anche fallire
avatar
rossadavino
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7187
Data d'iscrizione : 06.10.09
Località : Ortona

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da dino75 il Lun 22 Nov 2010, 11:57

rossadavino ha scritto:Quoto Dino al 100%
mai andata all'IKEA e me ne vanto, e se penso che l'Ikea sta contribuendo
in maniera massiccia alla deforestizzazione dell'Amazzonia può anche fallire

e siamo gia in 3!
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1694
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da Gaufre il Lun 22 Nov 2010, 11:58

Non è che per montare un mobile Ikea ci vuole un diploma, eh! Bisogna solo armarsi di un po' di pazienza.
Quattro metri per tre di Besta montati da sola

Princi e Bea confermano in pieno lo stereotipo descritto da Bourdieu e citato da Mambu.

I miei due cents: Ikea non è quello che sembra. Però a volte è un ottimo ripiego, e a casa mia molte cose sono state comprate all'Ikea: non mi vergogno di dirlo e non potrei nemmeno nasconderlo, perché si vede immediatamente.
Comunque a Dino vorrei dire che l'Ikea non è tanto il paradiso delle donne, ma dei gay.
avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da Gaufre il Lun 22 Nov 2010, 12:00

rossadavino ha scritto: se penso che l'Ikea sta contribuendo
in maniera massiccia alla deforestizzazione dell'Amazzonia può anche fallire
Lungi da me difendere l'Ikea, ma questo non è vero.
avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da bellaprincipessa il Lun 22 Nov 2010, 12:01

Gaufre ha scritto:Non è che per montare un mobile Ikea ci vuole un diploma, eh! Bisogna solo armarsi di un po' di pazienza.
Quattro metri per tre di Besta montati da sola

Princi e Bea confermano in pieno lo stereotipo descritto da Bourdieu e citato da Mambu.I miei due cents: Ikea non è quello che sembra. Però a volte è un ottimo ripiego, e a casa mia molte cose sono state comprate all'Ikea: non mi vergogno di dirlo e non potrei nemmeno nasconderlo, perché si vede immediatamente.
Comunque a Dino vorrei dire che l'Ikea non è tanto il paradiso delle donne, ma dei gay.
sinceramente mi sembra di avere detto una cosa molto diversa da bea...
comunque va bin pareil
avatar
bellaprincipessa
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 14741
Data d'iscrizione : 05.10.09
Località : Roquebrune Cap-Martin (Costa Azzurra)

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da Gaufre il Lun 22 Nov 2010, 12:04

bellaprincipessa ha scritto:
Gaufre ha scritto:Non è che per montare un mobile Ikea ci vuole un diploma, eh! Bisogna solo armarsi di un po' di pazienza.
Quattro metri per tre di Besta montati da sola

Princi e Bea confermano in pieno lo stereotipo descritto da Bourdieu e citato da Mambu.I miei due cents: Ikea non è quello che sembra. Però a volte è un ottimo ripiego, e a casa mia molte cose sono state comprate all'Ikea: non mi vergogno di dirlo e non potrei nemmeno nasconderlo, perché si vede immediatamente.
Comunque a Dino vorrei dire che l'Ikea non è tanto il paradiso delle donne, ma dei gay.
sinceramente mi sembra di avere detto una cosa molto diversa da bea...
comunque va bin pareil
Entrambe avete descritto, seppur in maniera diversa, un modo di distinguervi attraverso le vostre scelte nell'arredamento.
avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da dino75 il Lun 22 Nov 2010, 12:05

Gaufre ha scritto:Non è che per montare un mobile Ikea ci vuole un diploma, eh! Bisogna solo armarsi di un po' di pazienza.
Quattro metri per tre di Besta montati da sola

Princi e Bea confermano in pieno lo stereotipo descritto da Bourdieu e citato da Mambu.

I miei due cents: Ikea non è quello che sembra. Però a volte è un ottimo ripiego, e a casa mia molte cose sono state comprate all'Ikea: non mi vergogno di dirlo e non potrei nemmeno nasconderlo, perché si vede immediatamente.
Comunque a Dino vorrei dire che l'Ikea non è tanto il paradiso delle donne, ma dei gay.

io i gay non sono riuscito a vederli, le donne infuriate si! Speedy
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1694
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da lepidezza il Lun 22 Nov 2010, 12:07

io sono per gli arredi che non siano che funzionali e sopratutto pezzi di storia.la mia.
Mi lego a poltrone o suppellettili che hanno condiviso con me momenti.
Per me l'antiquariato ha senso per la storia che immagino abbiano attraversato.Non per il valore.
Per me l'antiquariato è quello di cassepanche di mio nonno e utensili da cucina che appartenevano a un passato che ho sentito solo raccontare.
No amo l'omologazione dell'arredo.
Amo i pezzi diversi che hanno un po' di vissuto e un po' di funzionale.
Mi piace entrare in una casa e capire che c'è una identità geografica culturale e non il trend che va per la maggiore.
Mi piace far rivivere i mobili piuttosto che comprarne di nuovi.
Rifoderare, ridipingere, modoficare.
Difficilmente amo i mobili nuovi.
raramente.Forse mi piaciucchiano e basta.



avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da Gaufre il Lun 22 Nov 2010, 12:08

dino75 ha scritto:
Gaufre ha scritto:Non è che per montare un mobile Ikea ci vuole un diploma, eh! Bisogna solo armarsi di un po' di pazienza.
Quattro metri per tre di Besta montati da sola

Princi e Bea confermano in pieno lo stereotipo descritto da Bourdieu e citato da Mambu.

I miei due cents: Ikea non è quello che sembra. Però a volte è un ottimo ripiego, e a casa mia molte cose sono state comprate all'Ikea: non mi vergogno di dirlo e non potrei nemmeno nasconderlo, perché si vede immediatamente.
Comunque a Dino vorrei dire che l'Ikea non è tanto il paradiso delle donne, ma dei gay.

io i gay non sono riuscito a vederli, le donne infuriate si!
Giuro, è una cosa che avevo notato già quando abitavo a Torino, ma che ho riscontrato anche qui.
avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da dino75 il Lun 22 Nov 2010, 12:12

lepidezza ha scritto:io sono per gli arredi che non siano che funzionali e sopratutto pezzi di storia.la mia.
Mi lego a poltrone o suppellettili che hanno condiviso con me momenti.
Per me l'antiquariato ha senso per la storia che immagino abbiano attraversato.Non per il valore.
Per me l'antiquariato è quello di cassepanche di mio nonno e utensili da cucina che appartenevano a un passato che ho sentito solo raccontare.
No amo l'omologazione dell'arredo.
Amo i pezzi diversi che hanno un po' di vissuto e un po' di funzionale.
Mi piace entrare in una casa e capire che c'è una identità geografica culturale e non il trend che va per la maggiore.
Mi piace far rivivere i mobili piuttosto che comprarne di nuovi.
Rifoderare, ridipingere, modoficare.
Difficilmente amo i mobili nuovi.
raramente.Forse mi piaciucchiano e basta.

ammetterai però che l'antiquario di domani sono i mobili di oggi, che personalità si puo attribuire ad una libreria IKEA?



avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1694
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Tornare in alto Andare in basso

Re: donne e ikea

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 10 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum