Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da fear-of-the-dark il Sab 25 Set 2010, 10:42

mambu però l'astrologia è una vaccata per come la intendiamo noi, nel cosiddetto mondo occidentale, tra presunti maghi e indovini, ma se ci spostiamo più a est, o anche rimanendo qui e guardando a chi lo fa seriamente,il tutto diventa meno una vaccata. Io non ci credo più di tanto, ma mi affascina, come del resto mi affascinano le persone che credono fervidamente in qualcosa senza mai vacillare.
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da mambu il Sab 25 Set 2010, 11:20

fear-of-the-dark ha scritto:mambu però l'astrologia è una vaccata per come la intendiamo noi, nel cosiddetto mondo occidentale, tra presunti maghi e indovini, ma se ci spostiamo più a est, o anche rimanendo qui e guardando a chi lo fa seriamente,il tutto diventa meno una vaccata. Io non ci credo più di tanto, ma mi affascina, come del resto mi affascinano le persone che credono fervidamente in qualcosa senza mai vacillare.

Certo che è interessante; ma è interessante pure la tradizione archeologica nostra (che non è poi del tutto "occidentale").

Anch'io sono sempre affascinato dal tentativo di leggere il mondo creando sistemi di relazioni; e pure i più scettici hanno il loro orizzonte di riferimento, assorbito o creato autonomamente. Il problema è quando questi tentativi si trasformano in Verità, in formulari di sapienza prét à manger

@waltz bellissimo

dici che devo guardarmi WTR? me lo consiglia da anni pure un amico anarchico de fero (a proposito delle contraddizioni umane )
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da fear-of-the-dark il Sab 25 Set 2010, 11:26

mambu ha scritto:
fear-of-the-dark ha scritto:mambu però l'astrologia è una vaccata per come la intendiamo noi, nel cosiddetto mondo occidentale, tra presunti maghi e indovini, ma se ci spostiamo più a est, o anche rimanendo qui e guardando a chi lo fa seriamente,il tutto diventa meno una vaccata. Io non ci credo più di tanto, ma mi affascina, come del resto mi affascinano le persone che credono fervidamente in qualcosa senza mai vacillare.

Certo che è interessante; ma è interessante pure la tradizione archeologica nostra (che non è poi del tutto "occidentale").

Anch'io sono sempre affascinato dal tentativo di leggere il mondo creando sistemi di relazioni; e pure i più scettici hanno il loro orizzonte di riferimento, assorbito o creato autonomamente. Il problema è quando questi tentativi si trasformano in Verità, in formulari di sapienza prét à manger


e su questo sono d'accordo...

apriamo un topic sui calci rotanti di walker texas ranger?
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da Cantastorie il Sab 25 Set 2010, 11:48

io nella max ignoranza in merito, penso che:

inizialmente gli studi di astronomia (disciplina scientifica) e astrologia (studio sull'influenza di corpi celesti sugli accadimenti umani in base al quadro celeste nel momento della "Nascita" ? si può sintetizzare in sto modo a scarpadicane? boh..cmq..)erano condotti dai Medesimi soggetti: un astronomo era astrologo al contempo;:

Gli astronomo-astrologi credo fossero pagati dai "potenti" perchè rispondessero a domande-profezie, basandosi sull'osservazione-studio empirico del Ciel. Una sorta di doppio-lavoro insomma, uno serio-scientifico e uno piu' "probabilistico-ciarliero"....
se volete un esempio contemporaneo a me vengono in mente i sondaggi che i politici commissionano in periodi lontani da elezioni, fidandosi della "profezia-presagio".

Quello che sfugge a me in tutto sto bailamme è:
se l'astrologo, studiandosi il quadro astrale individuale di X, è in grado di indicare se tal evento - positivo o negativo - si verificherà o meno, Deresponsabilizza il soggetto e le sue scelte d'azione: tanto, è scritto nelle stelle...è colpa delle stelle.....mica c'entro io..

Cosa c'è di diverso in questo rispetto alle fantasie dei magonzoli, cartomanzole, fattucchieranzole, guaritoranzoli......ossia tutta quella masnada di gente che "DIETRO COMPENSO" approfitta della buonafede o dellla disperazione del prossimo?
Non mi mandate la fattura che Marte oggi si congiunge con Plutone e insiem a Mercurio vanno a funghi che ieri è piovuto eh
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da mambu il Sab 25 Set 2010, 12:59

Canta e se Saturno s'incazza che gli rubano i funchi?


Anche sui rapporti tra i facitori di pronostici ('strologhi, uraculi, aruspici e cumpagnia vaticinante ) ce ne starebbe da di'

ma ho riletto quel che scrissi iersera e l'ho trovato pizzoso, poco chiaro e pure un po' ambiguo

e allora mi autosospendo

(parliamo dei mondiali di pallavolo, 'nvece? )
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da fear-of-the-dark il Sab 25 Set 2010, 13:22

beh diciamo che gli astrologi non hanno la pretesa di essere indovini, ma di interpretare quali influssi alcuni eventi astronomici possono avere su un determinato gruppo di persone, ma le scelte appartengono alle persone comunque, le persone possono , secondo questa concezione, aiutare le stelle. Non sono maghi e non hanno la pretesa di esserlo. Bisogna quindi distinguerli, a mio modo di vedere, da cartomati, maghi, streghe e stregoni.
Il destino poi è un elemento comune a molte credenze, insomma per molti cattolici la nostra vita è già scritta. C'è qualcuno che già sa. Ed è questo, secondo me, il pensiero più rassicurante del credere in qualcosa, la possibilità di affidarsi agli eventi di un disegno altrui. Mica poco.
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da Cantastorie il Sab 25 Set 2010, 13:45

mambu ha scritto:

(parliamo dei mondiali di pallavolo, 'nvece? )


Aprici un Topici nella sezione Sportici ...


A prop di quel che hai scritto, la poca chiarezza secondo me nasce dall'eccessiva sintesi....ma del resto non era l'anteprima dei fascicoli? - io non sgancio un EURO da mongibello per pubblicà gniente sia claro eh - Voglio dire, l'ambiguità poca claress la puoi sconfiggere con l'amour de analisi-passi lenti e pedalare piedi

....

sul bisogno di affidarsi dell'omini a qualcos'altro che abbia e dia sostanza e linearità alle tribolazioni-ansie quotidiane, ne sono piu' che convinta e dirò di piu': la secolarizzazione - ossia il ridimensionare alla sola sfera privata del rapporto col sacro/trascendente - moltiplicando le risposte possibili, acuisce il disorientamento individuale (niente placenta insomma). I modenni sono piu' struiti, secolarizzati e Vulnerabili...come de-corazzati.
Non so se riesco ad essere chiara...è il dubbio sintesi, come al solito :urlooo:
avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da Cantastorie il Sab 25 Set 2010, 13:57

avatar
Cantastorie
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 16424
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Catania

http://tuttiallopera.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da Violatrix il Sab 25 Set 2010, 14:51

Fear, gli 'stroligi, spesso e volentieri, si fanno pagare... e questo non è buono. Quando ero un virgulto in fiore (a 17 anni) mi feci convincere a farmi fare tema natale e oroschifo personalizzato per un totale di (allora) Lire 100.000.

Col tempo mi sono avvicinata ai culti neopagani in maniera più che seria e una delle regole auree, la PRIMA regola che ti insegnano, è che devi non solo diffidare di chi ti chiede denaro, ma proprio fuggire a gambe levate.

Essendo un culto iniziatico non posso stare a dirti troppo qui, ma sappi che le cose che i neopagani (preferisco "neopagano" a wiccan... non mi identifico con i wiccan, che comunque spesso rispetto, anche se adesso si è diffuso il culto "puccipucci") insegnano sono fondamentalmente la meditazione, l'autoanalisi, l'indipendenza da rituali codificati e da gerarchie... e che non c'è bisogno di spendere un soldo: tutto quello di cui abbiamo bisogno si può trovare in giro e può essere, in origine, un oggetto qualsiasi a cui noi diamo un significato specifico. Così come simboli o i metodi di interpretazione.

Un'altra cosa... una cosa è "farsi fare le carte"... che non approvo... ma spesso alcuni di noi utilizziano anche i tarocchi come metodo di concentrazione e per focalizzarsi su un interrogativo. Io no, nello specifico, preferisco le Rune o l'I-Ching. ma comunque non è una cosa che ti dia una risposta o delle risposte, è solo un modo per "mettersi a fuoco". Non sempre si ha tempo di meditare "come si deve"...

Tutta questa pappardella per dire che adesso con il termine "strega", spesso ci si riferisce a un/una wiccan e che i wiccan sono, spesso, fra le persone più serie che si affacciano a una lettura non ortodossa, non monoteista e non abramitica della vita. Loro stessi si chiamano "streghe". Io no... ripeto, mi definisco neopagana, ma metterli nel calderone dei ciarlatani lo trovo offensivo, ecco. Non te ne faccio una colpa, eh! Di ciarlatani pullula il mondo, sia chiaro e capisco la tua uscita su streghe e stregoni, ma ci tenevo a specificare che c'era un errore.

_________________________________
Se vuoi perdere la fede diventa amico di un prete.
(G. I. Gurdjieff)
avatar
Violatrix
Fondatrice
Fondatrice

Messaggi : 12533
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Große Kuchen

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da fear-of-the-dark il Sab 25 Set 2010, 15:11

ah si bea hai ragione...figurati probabilmente dovevo metterci un "presunti" davanti che mi è sfuggito!
Comunque intendevo dire che puoi fare l'astrologo, la strega , il mago,quello che vuoi, credendoci , senza essere disonesto o al contrario farlo prendendoti gioco degli altri.Insomma non volevo essere in alcun modo offensiva verso nessuno, anzi . In ogni caso ti ringrazio della precisazione.


Ultima modifica di fear-of-the-dark il Sab 25 Set 2010, 15:29, modificato 1 volta
avatar
fear-of-the-dark
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 12575
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da bellaprincipessa il Sab 25 Set 2010, 15:15

molto, interessante quello che avete scritto. sono rpofondamente d'accordo con Luca per quello che riguarda la parte "energetica" e l'interazione ntra astrologia astronomia e religione in alcune culture.
continu ancora a sfuggirmi il discorso etico...
avatar
bellaprincipessa
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 14714
Data d'iscrizione : 05.10.09
Località : Roquebrune Cap-Martin (Costa Azzurra)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da xenas il Lun 27 Set 2010, 09:43

Lucadev ha scritto:il problema non è che io mi chiamo lucadev è che sei tu che ti chiami xenas sorrisodiscuse

col fatto che io possa amarti o meno il mio essere io non ha nessun impatto
avatar
xenas
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6085
Data d'iscrizione : 02.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da xenas il Lun 27 Set 2010, 09:44

mambu ha scritto:orpo.... ci ho messo un'ora solo a leggere tutto e adesso devo rifilarvi il mio breve trattatello

Anzi, facciamo così: lo stampo in agili fascicoli settimanali di 300 pagine e ve lo spedisco in cambio di uno scontatissimo abbonamento biennale

Mambu Cusu, La soluzione del problema Dio, Forum ICS University Press, Tortona-Taranto-Mongibello, 2010.

Anteprima in spoiler
Spoiler:
alùra... è partito tutto da un paragone religione/astrologia che qualcuno ha trovato irriverente, giusto? Il paragone era forse un po' crudo ma non metteva alla pari per ridicolizzare, almeno credo; metteva in parallelo le due cose come esperienza umana. Qualche credente si sente svilito se si dice che l'esperienza dell'adesione fideistica non cambi molto, che si tratti di religione, rivelata o meno, oppure di astrologia o di sistemi di credenze sociali o altro?
Lo ammettono tranquillamente pure molti teologi (il pastore tedesco no, credo ).
L'esempio migliore è l'esperienza nello stadio che crediamo estremo: la mistica: esistono mistiche religiose ma senza dio e pure mistiche senza dio né religione.

Discussione comunque pericolosa su un forum; per fortuna vi canuscite bene e non siete trascesi (bravi bimbini! )

Adesso se non sbaglio s'è passati ad approfondire cos'è religione e cosa astrologia

In breve:

Religione: l'articolo di Odifreddi, oltre a essere un microbignami come ha giustamente notato Gaufre, non è poi così neutro e informativo. Nell'escursus storico culturale sottindende comunque che le religioni sono risposte a bisogni umani universali e che quindi danno luogo a fenomeni diversi ma con abbastanza similitudini da chiamiarli con un nome unico: religioni.
Ragionamento circolare? Infatti! l'antropologia culturale, cara xenas, è da mo' che mette in discussione tutto questo, almeno dalla polemica della scuola storica contro l'Otto citato da Gaufre. Mette in dubbio che si possa parlare dell'universalità della religione, perché la religione come qualcosa di definibile e separabile da altro (filosofia, scienza, politica...) è una caratteristica della nostra cultura. E nello studio delle altre culture abbiamo usato questa categoria nata nella nostra. Così, per dirla banale, tutto ciò che non si riferiva alla semplice esperienza sensibile (culto degli antenati, riti di guarigione, dialoghi con spiriti o elementi, miti di fondazione....) lo si è messo nella casellina "religione".

Dura per il senso comune, vero? ma che ci siano popoli e culture senza nessun dio è cosa appurata e pacifica. Che ce ne siano senza religione è più discusso perché è discusso il termine stesso.
Ma noto che i più fervidi difensori dell'uso esteso del termine religione sono nei due campi estremi: i religiosi, soprattutto cristiani, perché negare l'universalità della ricerca di dio è piuttosto problematico per la loro idea di provvidenza e salvezza universale, e gli anti religiosi (quelli alla Odifreddi), a cui fa comodo mettere i vangeli e la cartomante di Bitonto nello stesso calderone.

Astrologia: cara Xenas, non solo l'astrologia è antichissima, ma è anche intrecciata al pensiero cristiano; e non solo per concorrenza, ma pure per contaminazione. Per moltissimi temi fondamentali del primo cristianesimo (soprattutto l'etica e il lavoro su di sé, il rapporto con la società e il potere politico - e quindi il tema della schiavitù e dell'uguaglianza degli esseri umani - ma anche l'etica sessuale) c'è un rapporto diretto con i dibattiti dell'età ellenistica. E questo vale pure per il problema fondamentale che citi, quello della dialettica predestinazione/libero arbitrio, precedente al cristianesimo e discusso proprio in relazione all'astrologia.

Nonostante ciò mi permetto dire che per me l'astrologia oggi è una massa di vaccate
ha però un'influenza così grande su molte persone che non mi permette di disprezzarla e basta.

[bibliografia a richiesta]

vabbè non è che posso fare tutto io..... invece di bacchettare sulle mancanze integrate.......
avatar
xenas
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6085
Data d'iscrizione : 02.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Set 2010, 15:52

xenas ha scritto:
Lucadev ha scritto:il problema non è che io mi chiamo lucadev è che sei tu che ti chiami xenas sorrisodiscuse

col fatto che io possa amarti o meno il mio essere io non ha nessun impatto

secondo me non sai neppure tu cosa hai scritto

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da xenas il Mar 28 Set 2010, 15:53

Lucadev ha scritto:
xenas ha scritto:
Lucadev ha scritto:il problema non è che io mi chiamo lucadev è che sei tu che ti chiami xenas sorrisodiscuse

col fatto che io possa amarti o meno il mio essere io non ha nessun impatto

secondo me non sai neppure tu cosa hai scritto

io so sempre cosa scrivo, ma non so cosa leggi occhiolino
avatar
xenas
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6085
Data d'iscrizione : 02.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Set 2010, 15:56

xenas ha scritto:
Lucadev ha scritto:
xenas ha scritto:
Lucadev ha scritto:il problema non è che io mi chiamo lucadev è che sei tu che ti chiami xenas sorrisodiscuse

col fatto che io possa amarti o meno il mio essere io non ha nessun impatto

secondo me non sai neppure tu cosa hai scritto

io so sempre cosa scrivo, ma non so cosa leggi occhiolino

repubblica e corriere

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da Violatrix il Mar 28 Set 2010, 16:06

Lucadev ha scritto:il problema non è che io mi chiamo lucadev è che sei tu che ti chiami xenas sorrisodiscuse

Il problema è che si chiama xenas e non Xanax (sai quanto potrei risparmiare ad avere lo Xanax qui, senza dover andare in farmacia? )

_________________________________
Se vuoi perdere la fede diventa amico di un prete.
(G. I. Gurdjieff)
avatar
Violatrix
Fondatrice
Fondatrice

Messaggi : 12533
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Große Kuchen

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da xenas il Mar 28 Set 2010, 16:49

Lucadev ha scritto:
xenas ha scritto:
Lucadev ha scritto:
xenas ha scritto:
Lucadev ha scritto:il problema non è che io mi chiamo lucadev è che sei tu che ti chiami xenas sorrisodiscuse

col fatto che io possa amarti o meno il mio essere io non ha nessun impatto

secondo me non sai neppure tu cosa hai scritto

io so sempre cosa scrivo, ma non so cosa leggi occhiolino

repubblica e corriere

vedi? sei borghesotto chissà
avatar
xenas
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6085
Data d'iscrizione : 02.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da xenas il Mar 28 Set 2010, 16:50

Violatrix ha scritto:
Lucadev ha scritto:il problema non è che io mi chiamo lucadev è che sei tu che ti chiami xenas sorrisodiscuse

Il problema è che si chiama xenas e non Xanax (sai quanto potrei risparmiare ad avere lo Xanax qui, senza dover andare in farmacia? )

sono spesso xanax!!! sorrisodiscuse
avatar
xenas
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6085
Data d'iscrizione : 02.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Set 2010, 17:00

xenas ha scritto:
vedi? sei borghesotto chissà

non esiste più la borghesia, esistono solo i comunisti che mangiano i bambini e i moderati, dovresti saperlo ormai

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Set 2010, 17:01

xenas ha scritto:
Violatrix ha scritto:
Lucadev ha scritto:il problema non è che io mi chiamo lucadev è che sei tu che ti chiami xenas sorrisodiscuse

Il problema è che si chiama xenas e non Xanax (sai quanto potrei risparmiare ad avere lo Xanax qui, senza dover andare in farmacia? )

sono spesso xanax!!! sorrisodiscuse

sarà ma a me non tranquillizzi

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da mambu il Mar 28 Set 2010, 17:16

Lucadev ha scritto:
xenas ha scritto:
vedi? sei borghesotto

non esiste più la borghesia, esistono solo i comunisti che mangiano i bambini e i moderati, dovresti saperlo ormai

moderazione senza limiti, insomma

ma allora che moderazione è? mah
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Set 2010, 17:26


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pera-Spera-Dastra (religioni e credenze 'stri-logiche)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum