[ CINEMA ] Elio Germano

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

[ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da echo il Lun 24 Mag 2010, 16:39




Comunque si sapeva che sto ragazzo prima o poi un premio importante lo avrebbe portato a casa. Alla faccia del TG1 che ha, volutamente o meno, censurato il suo discorso.


Ultima modifica di echo il Gio 27 Mag 2010, 10:02, modificato 1 volta
avatar
echo
Admin Echo86
Admin Echo86

Messaggi : 4677
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Ghinda il Lun 24 Mag 2010, 16:42

Amemipiacensacco 'sto ragazzo, sin da quando faceva lo studente sfigato in "Via Zanardi 33" (se lo ricorda qualcuno quel tentativo di sit com?)
avatar
Ghinda
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1250
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Aeris il Lun 24 Mag 2010, 16:45

felicissima

mi piace tantissimo a mio avviso è uno dei migliori attori italiani in circolazione
avatar
Aeris
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1431
Data d'iscrizione : 29.04.10
Località : Midgar

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da echo il Lun 24 Mag 2010, 16:46

No :sorriso4:
Io la prima volta l'ho visto qui:
Spanne sopra rispetto alla pochezza degli altri due attori.
avatar
echo
Admin Echo86
Admin Echo86

Messaggi : 4677
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da echo il Lun 24 Mag 2010, 16:51



Simpatico questo film. Ed Elio che passa dal romano al toscano OCCHEI!
..e Francesca Inaudi con quel viso da fumetto è troppo carina.
avatar
echo
Admin Echo86
Admin Echo86

Messaggi : 4677
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Aeris il Lun 24 Mag 2010, 16:53

io la prima volta l'ho visto in uno pseudo film dell'orrore.... ma non ricordo il titolo
avatar
Aeris
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1431
Data d'iscrizione : 29.04.10
Località : Midgar

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Ghinda il Lun 24 Mag 2010, 17:00

echo ha scritto:No :sorriso4:

Purtroppo su youtube c'è poca cosa, ma ho recuperato la sigla.
avatar
Ghinda
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1250
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da maimeri il Lun 24 Mag 2010, 17:01

aeris forse "ti piace hitchock" di dario argento, credo
avatar
maimeri
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 8978
Data d'iscrizione : 27.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Ghinda il Lun 24 Mag 2010, 17:05

Aeris ha scritto:io la prima volta l'ho visto in uno pseudo film dell'orrore.... ma non ricordo il titolo

Forse quello di Salvatores?
avatar
Ghinda
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1250
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Ghinda il Lun 24 Mag 2010, 17:06

maimeri ha scritto:aeris forse "ti piace hitchock" di dario argento, credo

Ah, sì, brava! Quello girato a Torino, tutto di notte...
avatar
Ghinda
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1250
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da echo il Lun 24 Mag 2010, 17:08

Teatro
Frammenti d'autore , regia di I. Del Bianco e C. Censi - Teatro de Cocci (1995)
La cavia di G. Aquilini - Teatro Le Salette, Teatro dei Satiri (1996)
Cruda di G. Aquilini - Teatro dei Contrari, Teatro Furio Camillo (1997/98)
Ground & Ground di A.Quadrelli e M.Conte, regia di Elio Germano - Teatro Tirso (1999/00)
A pesca di corvi scritto e diretto da Marcello Conte - Teatro Colosseo (1999/00)
Ippolito, regia di Ivano De Matteo - Festival di Terracina (2000)
Le regole dell'attrazione di B. E. Ellis, regia di Luca Guadagnino (2002)
Verona, caput fasci di E. Germano, con Elio Germano e Elena Vanni. Regia di Elio Germano (2008)
Cinema
Ci hai rotto papà, regia di Castellano e Pipolo (1992)
Il cielo in una stanza, regia di Carlo Vanzina (1999)
Concorrenza sleale, regia di Ettore Scola (2001)
Ultimo stadio, regia di Ivano De Matteo (2002)
Respiro, regia di Emanuele Crialese (2002)
Ora o mai più, regia di Lucio Pellegrini (2003)
Fame Chimica, regia di Antonio Bocola e Paolo Vari. (2003)
Liberi, regia di Gianluca Maria Tavarelli (2003)
Che ne sarà di noi, regia di Giovanni Veronesi (2004)
Chiamami Salomè, regia di Claudio Sestieri (2005)
Quo vadis, baby?, regia di Gabriele Salvatores (2005)
Sangue - La morte non esiste, regia di Libero De Rienzo (2005)
Mary, regia di Abel Ferrara (2005)
Romanzo criminale, regia di Michele Placido (2005)
Melissa P., regia di Luca Guadagnino (2005)
Padiglione 22, regia di Livio Bordone (2006)
N (Io e Napoleone), regia di Paolo Virzì (2006)
Mio fratello è figlio unico, regia di Daniele Luchetti (2007)
Nessuna qualità agli eroi, regia di Paolo Franchi (2007)
Il mattino ha l'oro in bocca, regia di Francesco Patierno (2008)
Tutta la vita davanti, regia di Paolo Virzì (2008)
Il passato è una terra straniera, regia di Daniele Vicari (2008)
Come Dio comanda, regia di Gabriele Salvatores (2008)
Nine, regia di Rob Marshall (2009)
La nostra vita, regia di Daniele Luchetti (2010)
Cortometraggi
La storia chiusa, regia di Emiliano Corapi - Vincitore del Nastro d'Argento 2001 (2001)
Gas, regia di C. Noce - Vincitore del Festival di Imola - Menzione Speciale Arcipelago 2003 (2003)
Non riesco a smettere di vomitare, regia di Adriano Ercolani (2004)
Trevirgolaottantasettesette, regia di Valerio Mastandrea - Vincitore del Nastro d'Argento 2005 (2005)
Stasera torno prima", regia di Libero de Rienzo sul brano della cantautrice Mariella Nava per ANMIL (Associazione Nazionale fra Mutilati ed Invalidi del Lavoro) (2008)
Televisione
Cornetti al miele, regia di Sergio Martino (1999)
Padre Pio - Un santo tra noi, regia di Carlo Carlei (2000)
Un medico di famiglia 2 (2000)
Via Zanardi 33, regia di Antonello De Leo ed Andrea Serafini (2001)
Per amore, regia di Carmela Cincinnati e Peter Exacoustos (2002)
Il sequestro Soffiantini, regia di Riccardo Milani (2002)
Padri, regia di Riccardo Donna (2002)
Ferrari, regia di Carlo Carlei (2003)
Paolo Borsellino, regia di Gianluca Maria Tavarelli (2004)
Ti piace Hitchcock?, regia di Dario Argento (2005) - In Italia trasmesso nel 2007
Premi e riconoscimenti
Annecy cinéma italien (2003) - Miglior attore
Linea d'ombra (2003) - Miglior attore
Premio David di Donatello (2003) - Nomination per miglior attore non protagonista
Nastro d'Argento (2003) - Nomination per miglior attore non protagonista
Maremetraggio (2004) - Miglior attore
Premio Fice (2005) - Miglior attore
Clorofilla Film Festival (2006) - Miglior attore
Golden Graal (2007) - Miglior attore commedia
Ciak d'Oro (2007) - Miglior attore protagonista
Premio Biraghi (2007) - Attore rivelazione dell'anno
Premio David di Donatello (2007) - Miglior attore protagonista
Globo d'Oro (2007) - Attore rivelazione dell'anno
Festival di Cannes 2010 - Prix d'interprétation masculine (miglior attore ruolo maschile)
avatar
echo
Admin Echo86
Admin Echo86

Messaggi : 4677
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Aeris il Lun 24 Mag 2010, 18:02

maimeri ha scritto:aeris forse "ti piace hitchock" di dario argento, credo

yessssss è quello

il film non mi era piaciuto un granchè ma lui mi aveva colpito e da lì ho iniziato a seguirlo
avatar
Aeris
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1431
Data d'iscrizione : 29.04.10
Località : Midgar

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Aeris il Lun 24 Mag 2010, 18:06



la scena finale di "mio fratello è figlio unico"

non parla, ma è densa di significati
avatar
Aeris
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1431
Data d'iscrizione : 29.04.10
Località : Midgar

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da giops il Lun 24 Mag 2010, 18:15

MIO FRATELLO E' FIGLIO UNICO UN CAPOLAVORO.

ELIO GERMANO E' IL NUOVO GRANDE ATTORE ITALIANO. PROMETTE BENE COME LUIGI LO CASCIO (ma che fine ha fatto?)
avatar
giops
Fattore Produttivo
Fattore Produttivo

Messaggi : 9792
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da echo il Lun 24 Mag 2010, 18:20

Luigi Lo Cascio bravissimo, ancora di più ( per me )!
avatar
echo
Admin Echo86
Admin Echo86

Messaggi : 4677
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da rossadavino il Lun 24 Mag 2010, 18:24

Bravo
avatar
rossadavino
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7187
Data d'iscrizione : 06.10.09
Località : Ortona

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Aeris il Lun 24 Mag 2010, 18:29

echo ha scritto:Luigi Lo Cascio bravissimo, ancora di più ( per me )!

E' vero! bravissimo anche lui l'ho adorato in "la meglio gioventù"
avatar
Aeris
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1431
Data d'iscrizione : 29.04.10
Località : Midgar

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da echo il Lun 24 Mag 2010, 18:30

Aeris ha scritto:
echo ha scritto:Luigi Lo Cascio bravissimo, ancora di più ( per me )!

E' vero! bravissimo anche lui l'ho adorato in "la meglio gioventù"
sI c'era pure Alessio Boni occhiolino
E poi i Cento Passi ...stupendo!
avatar
echo
Admin Echo86
Admin Echo86

Messaggi : 4677
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Gaufre il Lun 24 Mag 2010, 18:36

Non perché ci sbaviamo dietro io e Ubik, ma penso che Filippo Timi sia il meglio in circolazione. E' mostruosamente bravo.
avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da lepidezza il Lun 24 Mag 2010, 20:48

elio l'alterego di tim roth?
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Gaufre il Lun 24 Mag 2010, 20:54

lepidezza ha scritto:elio l'alterego di tim roth?
Lepi, non provocarmi

avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da lepidezza il Lun 24 Mag 2010, 21:08

Spoiler:
ti aiuto a non quotarmi
avatar
lepidezza
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 15123
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Gaufre il Lun 24 Mag 2010, 21:09

lepidezza ha scritto:
Spoiler:
ti aiuto a non quotarmi
Spoiler:


vecchia volpe!!! Così non può funzionare!!!
avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Pancaspe il Mar 25 Mag 2010, 10:51

Ghinda ha scritto:Amemipiacensacco 'sto ragazzo, sin da quando faceva lo studente sfigato in "Via Zanardi 33" (se lo ricorda qualcuno quel tentativo di sit com?)

Ioioioioio.

giops ha scritto:MIO FRATELLO E' FIGLIO UNICO UN CAPOLAVORO.

ELIO
GERMANO E' IL NUOVO GRANDE ATTORE ITALIANO. PROMETTE BENE COME LUIGI LO
CASCIO (ma che fine ha fatto?)

Legge in teatro. Le ultime notizie che ho, prese da Vogue, lo davano impegnato nella lettura de Il Gattopardo se non sbaglio.
avatar
Pancaspe
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 09.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Chiara 75 il Mar 25 Mag 2010, 11:04

http://www.corriere.it/politica/10_maggio_25/germano_no_auguri_da_bondi_2877684e-67c0-11df-b83f-00144f02aabe.shtml





Il vincitore della «Palma»


Germano e Cannes:
da Bondi niente auguri



L’attore dopo lo sfogo: in Italia chi si impegna passa per violento ed eversivo



Il vincitore della «Palma»

Germano e Cannes:
da Bondi niente auguri

L’attore dopo lo sfogo: in Italia chi si impegna passa per violento ed eversivo
MILANO — «No, Bondi non si è fatto vivo. Nessun messaggio, nessun augurio». Elio Germano, il nostro miglior attore, premiato a Cannes per la sua interpretazione nel film di Luchetti «La nostra vita», parla il giorno dopo. Registra il silenzio totale delle istituzioni. Eppure una Palma non è cosa di tutti i giorni. Una medaglia prestigiosa, ogni cinematografia farebbe carte false per potersela appuntare. Possibile che il ministro per il Beni Culturali, di cui il cinema è uno dei settori più vitali, faccia finta di niente, non si congratuli nemmeno con chi l’ha portata a casa? «Ho ricevuto sms e telefonate da chiunque. Persino da compagni di scuola che non sentivo dai tempi del liceo, persino dal mio tappezziere, dai vicini di casa... Tutti tranne Bondi. Pazienza, ce la farò a superare anche questa», assicura con la consueta ironia. Più ancora dei complimenti di rito, a fargli piacere, aggiunge, sono stati i ringraziamenti per quella frase, per aver ricordato dalla ribalta internazionale del Festival quegli italiani di buona volontà che cercano di migliorare il Paese, nonostante la sua classe dirigente.
Elio Germano esce dalla sua casa a Roma dopo aver vinto la palma d'oro a Cannes (Benvegnù-Guaitoli)

«In tanti mi hanno detto di essersi riconosciuti. Io sono un attore, ma prima ancora sono un lavoratore dello spettacolo e un cittadino. E come tale mi identifico in tanti altri che, come me, credono in un impegno nella collettività. Gli italiani che ogni giorno senza proclami si rimboccano le maniche per cercare di intervenire là dove lo stato latita. Gruppi di volontariato cattolici o laici, che si occupano di centri sociali, di accoglienza, di cultura. E spesso, proprio per questo, vengono bollati come nemici, violenti, eversivi. Ogni attività "esterna" viene guardata con sospetto dallo stato e dai partiti». Più che i politici attuali, lei però ha tirato in causa una classe dirigente. «Ci fosse stata al governo la sinistra avrei detto le stesse parole. Perché anche la sinistra, anche i sindacati, si sono allontanati dalla gente comune. La distanza cittadini-istituzioni ormai si è fatta enorme». Vota Elio Germano? «Sì, voto. Ma sempre più fatico a distinguere per chi. Sui grandi temi, economia, guerra, immigrazione, le risposte dei due schieramenti si somigliano pericolosamente. Più passa il tempo, più penso che a contare sono solo le singole persone.
C’è una parte del Paese che si mette a servizio della collettività e una parte che la collettività la mette al suo servizio. Il vero discrimine sta tutto lì». Riscoprire un senso della comunità dimenticato, uscire da un triste individualismo, è anche il tema del film di Luchetti. «Ci stanno togliendo le occasioni per stare insieme: le piazze sostituite dai centri commerciali, se vai a una manifestazione passi per terrorista, se vai allo stadio è a tuo rischio e pericolo... La nuova urbanistica è funzionale alla disgregazione della collettività. Bisogna ritrovare l’orgoglio dei "noi", costruire dal basso una nuova partecipazione ». Se Bondi è stato zitto, il ministro per l’Istruzione Mariastella Gelmini è intervenuta. Per accusare Germano di «essere approssimativo e demagogico, di fare di tutta l’erba un fascio». «Non voglio fare nomi, ciascuno trovi i suoi. Io cerco di fare la mia parte, partecipo all’associazione "7607", la data di nascita dello statuto dei lavoratori dello spettacolo, 7 giugno 2007. Visto che i nostri rappresentanti spesso latitano, che lo Stato non ci vuole più bene, noi gente del cinema e del teatro, abbiamo deciso di passare al fai da te, di autoconvocarci, di inventarci nuove idee. Con la fierezza del passato di un cinema, il nostro, che all’estero ci invidiano per la sua capacità di aver sempre saputo registrare la realtà, da Portella della Ginestra a Ustica a Genova... E con l’impegno di continuare a scrivere la storia di oggi e di domani con lo stesso spirito, senza censure nè soggezioni».
avatar
Chiara 75
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 10160
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ CINEMA ] Elio Germano

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum