E' morto Malcom McLaren

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

E' morto Malcom McLaren

Messaggio Da Violatrix il Ven 09 Apr 2010, 12:36

http://blog.panorama.it/culturaesocieta/2010/04/09/e-morto-malcom-mclaren-il-guru-dei-sex-pistols/

È morto Malcom McLaren, il guru dei Sex Pistols


Malcolm McLaren non c’è più: è morto a New York il produttore discografico e manager che ha fatto grandi i Sex Pistols. Un altro mito che se ne va.

Ex compagno della stilista Vivienne Westwood, McLaren intuì prima di ogni altro il potenziale commerciale del grande business punk. Sia dal punto di vista musicale che dal punto di vista dell’immagine (con la Westwood aprì una boutique punk, a Londra, a metà anni Settanta).

Tra le sue trovate geniali per promuovere il gruppo di Johnny Rotten, il leggendario concerto dei Pistols su un barcone lungo il Tamigi.

Lo show venne interrotto dalla polizia e lui finì in carcere. Da quel momento divenne uno dei manager leggendari della storia del rock.

--------------------------------

Umanamente mi spiace, come è ovvio... "artisticamente" sui Sex Pistols la penso come Morgan: erano, di fatto, una boy band ed un'operazione commerciale. Il punk è ALTRO.

_________________________________
Se vuoi perdere la fede diventa amico di un prete.
(G. I. Gurdjieff)
avatar
Violatrix
Fondatrice
Fondatrice

Messaggi : 12554
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Große Kuchen

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' morto Malcom McLaren

Messaggio Da maimeri il Ven 09 Apr 2010, 12:45

Umanamente mi spiace, come è ovvio... "artisticamente" sui Sex Pistols
la penso come Morgan: erano, di fatto, una boy band ed un'operazione
commerciale. Il punk è ALTRO.
avatar
maimeri
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 8978
Data d'iscrizione : 27.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' morto Malcom McLaren

Messaggio Da Waltzing Matilda il Ven 09 Apr 2010, 13:12

Mi dispiace, un altro mito dei miei anni verdi che se va. Sì, è vero, i Sex Pistols erano prima di tutto una grossa operazione commerciale, ma lui è stato un genio lo stesso a cogliere io spirito del tempo ed è stato bello esserci, quanto era libberatorio cantare god save the queeeeennnn a fascist regiiiiimeeee they make you a moroooon ....ciao Malcom!
avatar
Waltzing Matilda
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 927
Data d'iscrizione : 04.02.10
Località : meandro sotterraneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' morto Malcom McLaren

Messaggio Da ubik il Ven 09 Apr 2010, 18:53



quanto l'ho ballata al Plastic
avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' morto Malcom McLaren

Messaggio Da ubik il Ven 09 Apr 2010, 20:47

Andrea Laffranchi per il "Corriere della Sera"

È stato l'eminenza grigia del punk. Malcolm McLaren, l'ex manager dei Sex Pistols, è morto. Aveva 64 anni ed è scomparso ieri mattina a New York, ma altre fonti dicono in un'ospedale in Svizzera, dopo una lunga battaglia contro il cancro.
Dietro le spille e gli slogan di una delle ultimi rivoluzioni della musica rock c'è stato lui. Nato il 22 gennaio 1946 a Londra, cresciuto dalla nonna, geniale uomo di pubbliche relazioni e ottimo venditore di se stesso, si era autoproclamato inventore del punk. E per gran parte è vero.

La culla da cui tutto il movimento ha avuto origine è King's Road, oggi una delle vie cool di Londra, negli anni Settanta uno dei centri alternativi. Qui McLaren aveva aperto il Let It Rock, negozio di dischi e abbigliamento per teddy boy e rockabilly. A dargli una mano come stilista era la sua compagna Vivienne Westwood (loro figlio, Joseph Corre è il cofondatore della linea di intimo Agent Provocateur).

Il negozio aveva poi cambiato nome prima in Too Fast To Live, Too Young To Die e nel 1974 in SEX, che sarà il luogo simbolo della rivoluzione punk. Sugli scaffali si trovavano abiti con uno stile estremo, d'avanguardia, pelle e richiami fetish, borchie e strappi, che ha definito i codici estetici che di lì a poco verranno adottati dal movimento.


Dopo essersi trasferito negli Stati Uniti per fare il manager dei New York Dolls, McLaren era tornato a Londra e aveva messo assieme, proprio usando il negozio come base operativa, i Sex Pistols. Che al grido di «no future» avevano conquistato le classifiche inglesi anticipando le tensioni sociali dell'era Thatcher.

Fra le trovate anche quella di ribattezzare il cantante John Lydon con il nome d'arte Johnny Rotten (il marcio) o quella di lanciare «God Save the Queen», canzone censurata per il testo che dava della fascista alla Regina in occasione proprio del suo compleanno del 1977, con un gita in barca davanti al Parlamento. Tentativo fallito, arresto per Malcom McLaren e altri dello staff e pubblicità gratuita.

McLaren si è preso tutti i meriti del successo della band, durata pochi anni in perfetta linea con il messaggio punk, e ha cercato di tramandare la sua versione con il film, contestato dai musicisti rimasti alla morte di Sid Vicious, "La grande truffa del Rock 'n' Roll".
La carriera musicale di McLaren, liti legali con i Sex Pistols escluse, è proseguita con album solisti e altre produzioni, ma senza mai arrivare al successo avuto con loro e senza mai aver avuto la stessa influenza sulla cultura giovanile (e non solo) di allora.
avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' morto Malcom McLaren

Messaggio Da Violatrix il Ven 09 Apr 2010, 21:06

ubik ha scritto:Dopo essersi trasferito negli Stati Uniti per fare il manager dei New York Dolls,






Vorrei ricordare che il capo del fanclub dei New York Dolls in Gran Bretagna era uno strano e timido ragazzo di MaDchester di nome Steven Patrick Morrissey. che poi divenne ABBASTANZA famoso.


_________________________________
Se vuoi perdere la fede diventa amico di un prete.
(G. I. Gurdjieff)
avatar
Violatrix
Fondatrice
Fondatrice

Messaggi : 12554
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Große Kuchen

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' morto Malcom McLaren

Messaggio Da mambu il Sab 10 Apr 2010, 15:01

Tutti lo ricordano solo per i SP ma come ricordano Bea e Ubik è stato anche altro. E fu il primo a cercare di proporre a livello internazionale quella cultura di strada nata a NY che dieci anni dopo divenne egemone.

Non so se fosse più artista o più commerciante o tutte e due

e comunque cara bea, i SP sono punk. Non esiste un punk vero e uno commerciale, le cose si intrecciano, fu una rivolta e una rottura che divenne immediatamente moda e merce... e te lo dico da vecchio tifoso dei Black Flag
avatar
mambu
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 11962
Data d'iscrizione : 22.09.09
Località : Brabante del Friuli

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' morto Malcom McLaren

Messaggio Da LucyGordon il Sab 10 Apr 2010, 16:30

amen
avatar
LucyGordon
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6692
Data d'iscrizione : 11.03.10
Località : San Francisco provincia di Offida

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' morto Malcom McLaren

Messaggio Da bellaprincipessa il Dom 11 Apr 2010, 15:41

Ieri mio marito si é ritagliato il trafiletto dal giornale. Ho detto che lo attacca in ufficio...
avatar
bellaprincipessa
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 14741
Data d'iscrizione : 05.10.09
Località : Roquebrune Cap-Martin (Costa Azzurra)

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' morto Malcom McLaren

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum