LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Pagina 3 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da killer73 il Ven 19 Mar 2010, 00:47

pero' nemmeno ci si puo permettere di dire di tutto in tv.

_________________________________






"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
avatar
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Gaufre il Ven 19 Mar 2010, 00:50

killer73 ha scritto:pero' nemmeno ci si puo permettere di dire di tutto in tv.
perché no Killer?
perché queste frasi non le diciamo quando sentiamo degli insulti veri, magari in bocca ai politici e ci viene in mente di dire queste cose adesso?
avatar
Gaufre
Forum Expatriée
Forum Expatriée

Messaggi : 9992
Data d'iscrizione : 22.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Ospite il Ven 19 Mar 2010, 00:50

alla Ventura dispiace l'eventuale cacciata di Busi solo e soltanto per l'audience. sa benissimo che con lui in studio il programma avrebbe picchi altissimi.
quindi è solo un ipocrita opportunista, delle cose dette da Busi non le frega 'na mazza.

( ammesso che le abbia capite, cosa di cui dubito)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da ubik il Ven 19 Mar 2010, 00:58

comunque busi avrà anche sbagliato nei modi (che poi dopo un mese senza magnà...), avrà anche dato dell'omofobo a razzingher, etc etc, ma soprattutto ha ricordato che il presidente berluschione si è fatto eleggere dicendo, tra l'altro, che avrebbe ridotto le aliquote irpef a due........................ col pippiooooo
avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da killer73 il Ven 19 Mar 2010, 01:00

Gaufre ha scritto:
killer73 ha scritto:pero' nemmeno ci si puo permettere di dire di tutto in tv.
perché no Killer?
perché queste frasi non le diciamo quando sentiamo degli insulti veri, magari in bocca ai politici e ci viene in mente di dire queste cose adesso?
beh dai,un po di contegno ci vuole.nel caso busi condivido quasi tutte le sue parole,pero' si sa che in tv certi atteggiamenti,certe parole, vengono condannate immediatamente,non solo alla rai e non solo in italia.belle o brutte che siano ci sono delle regole da rispettare,c erano coi vecchi governi e ci sono ora.in tutti i posti bisogna rispettare alcune cose,pena una sanzione,di conseguenza anche in tv.

_________________________________






"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
avatar
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Bess il Ven 19 Mar 2010, 01:02

Gaufre ha scritto:
killer73 ha scritto:pero' nemmeno ci si puo permettere di dire di tutto in tv.
perché no Killer?
perché queste frasi non le diciamo quando sentiamo degli insulti veri, magari in bocca ai politici e ci viene in mente di dire queste cose adesso?
straquoto, Gaufre.
killer, non ci si potrebbe permettere neanche di fare di tutto, tipo cacciare Ruffini da rai 3, imbavagliare annozero e ballarò, dettare legge all'agcom ...
avatar
Bess
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1672
Data d'iscrizione : 08.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da seunanotte il Ven 19 Mar 2010, 01:03

LucyGordon ha scritto:
seunanotte ha scritto:La Ventura non parla,farfuglia,si muove sui tacchi 20 e dilata gli occhi,fissi,senza espressione perchè non ci sono pensieri nella sua mente

Praticamente la ami
avatar
seunanotte
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4048
Data d'iscrizione : 05.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Bess il Ven 19 Mar 2010, 01:03

duful ha scritto:alla Ventura dispiace l'eventuale cacciata di Busi solo e soltanto per l'audience. sa benissimo che con lui in studio il programma avrebbe picchi altissimi.
quindi è solo un ipocrita opportunista, delle cose dette da Busi non le frega 'na mazza.

( ammesso che le abbia capite, cosa di cui dubito)
concordo in pieno
avatar
Bess
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1672
Data d'iscrizione : 08.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Ospite il Ven 19 Mar 2010, 01:06

Killer, io non trovo che Busi abbia detto cose scandalose, solo verità per quanto mi riguarda.
certo la verità è scomoda, meglio censurarla, come si sta facendo per la gran parte delle notizie riguardanti l'italia, quelle sullo stato del paese, dei suoi cittadini, delle sue istituzioni, del degrado assoluto volutamente nascosto.
perchè l'unico slogan accettato è "Va tutto bene, non esiste la crisi". sì, come no

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da seunanotte il Ven 19 Mar 2010, 01:06

ubik ha scritto:comunque busi avrà anche sbagliato nei modi (che poi dopo un mese senza magnà...), avrà anche dato dell'omofobo a razzingher, etc etc, ma soprattutto ha ricordato che il presidente berluschione si è fatto eleggere dicendo, tra l'altro, che avrebbe ridotto le aliquote irpef a due........................ col pippiooooo


@ Duful

Quoto tutti i tuoi interventi
avatar
seunanotte
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4048
Data d'iscrizione : 05.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da maimeri il Ven 19 Mar 2010, 01:09

Gaufre ha scritto:
Medea ha scritto:Simona Ventura su Aldo Busi e la censura - "Spero che la RAI ci ripensi"

Mi rendo conto che le parole di Aldo Busi dette ieri sera durante la trasmissione possano essere parse fuori luogo e offensive per una parte del nostro pubblico e averne colpito la sensibilità.
Detto questo, mi auguro vivamente che la Rai ci ripensi e che si possa arrivare ad un accordo per avere con Busi stesso un confronto in un clima più sereno. La censura non è certo il mezzo migliore per chiarire dubbi o sciogliere eventuali questioni.
la Ventura non dice queste cose perché è contro la censura, ma perché vuole Busi per fare audience
ma è già un buon segno che una cerchiobottista come lei dica queste cose
vuol dire che c'è un'incrinatura nel sistema di potere del capo

ricordatevi anche che c'è sempre MARIA che incombe eh e quindi lei cerca di tenersi strettissimi gli spazi che ha

anny_skod ha scritto:
giops ha scritto:La Ventura ieri ha detto per la prima volta, in chiusura di trasmissione, una cosa giusta:

"Mi dissocio da queste dichiarazioni, ma è giusto dare la parola a tutte le parti"




ecco,la Ventura Demòn è un classico esempio di serva della Rai che non ha le palle neanche per formulare un proprio pensiero e dire ciò che pensa.

nono pensa pensa, e come tutti in quell'ambito lì pensa ai soldi e al posto, al potere e tutto il resto

miaorizio ha scritto:Il Busi scrittore l'ho letto quasi tutto e mi affascina, mi stimola, mi incuriosisce e stimola tutti i miei neuroni. In una frase : lo apprezzo enormemente. Il Busi dell'isola è un provocatore senza causa, noioso, lamentoso, assente, esattamente insignificante come il personal trainer di tor pignattara, o da dove cavolo è: essenzialmente inutile allo spettacolo dell'isola come la conosciamo. Il problema è che la ventura non ha saputo opporgli un contraltare ed è quindi isolato dal contesto. Che poi i contenuti della sua avvelenata scatenino l'iradiddio è scontato, ma non aveva bisogno della ventura e la sua trasmissione, poteva farlo tranquillamente seduto in uno dei salotti televisivi a cui ogni tanto partecipa. Anzi avrebbe avuto effetto dirompente in una querelle a due- tre-quattro come avviene di solito. Ma come, tutta quell'intelligenza e poi si trasforma in un guitto da avanspettacolo invece di rimanere una delle più grandi menti intellettuali che conosciamo? L'ostracismo se lo merita. Sono invece contrario a questa censura strisciante che Nostro Signore Dell'Informazione sta allargando a ogni piè sospinto.

io invece non sono d'acordo con quello che dici. il contesto del salotto sarebbe stato convenzionale e non avrebbe fatto così scalpore perchè sarebbe stato prevedibilissimo. la sua presenza in un programma come questo, non come opinionista in studio ma come protagonista-personaggio-attore contribuisce alla scrittura del programma , quando dice che i partecipanti sono burattini e che non c'è più racconto lui intende dire,s econod me, che in quell'ambito non riesce a fare televisione perchè non c'è capacità di scrittura. teniamo presente che nelle arti performative e nella comunicazione visiva in genere la sceneggiatura nond eve essere necessariamente descrittiva o a parole ma spesso può essere fatta con le azioni o la mancanza di azione e con il ritmo.

il contraltare ci sarebbe stato benissimo, qualsiasi di questi personaggi avrebbe potuto esserlo, solo che appunto c'è un annebbiamento tale della creatività, cioè di quel bisogno di poter usare qualsiasi mezzo a disposizione ( anche un'isola deserta può esserlo) per dare corpo a un pensiero, che lui si è ritrovato evidentemente a "parlare" da solo.

come scrittore e per il tipo di ragionamenti che ha fatto e che fa di solito, penso che sia naturalmente portato ala creazione di eventi e all'interazione tra i personaggi e dei personaggi con l'ambiente che li circonda. si è trovato in mezzo alle amebe e ciao.

per me non merita ostracismo, quindi.
avatar
maimeri
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 8978
Data d'iscrizione : 27.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Ospite il Ven 19 Mar 2010, 01:20

11 ottobre 1962 – su RAI 1, va in onda la prima puntata. Gli sketch di Fo diventano un caso nazionale, scatenando violente polemiche. Si trattano problemi legati alla vita reale come le malattie professionali dell’intera famiglia di una casellante, i muratori che muoiono precipitando dalle impalcature e così via. Per la prima volta in televisione si odono pronunciare parole come "morti bianche", "serrata", "sciopero", "mafia".

La novità lessicale provoca delle vere e proprie levate di scudi di politici indignati.

Escono articoli stigmatizzanti che chiedono la testa degli scellerati responsabili del programma: volano accuse di oscenità politica.

In particolare riguardo uno sketch sulla mafia nel quale una donna siciliana racconta in modo apparentemente paradossale ad un giornalista il susseguirsi di ammazzamenti di sindacalisti, contadini, cronisti troppo curiosi, che a cadenza ad orologeria vengono eliminati, con esplosioni che vanno all’unisono col battere delle ore.

Il gioco satirico determina il finimondo: si arriva a interrogazioni parlamentari. Malagodi, senatore liberale, interviene alla Commissione di Vigilanza sulla Televisione del Parlamento Italiano, protestando perché: "Si insulta l'onore del popolo siciliano sostenendo l'esistenza di un'organizzazione criminale chiamata mafia!". Indignato prende anche la parola il cardinale di Palermo, che assicura: “In Sicilia la mafia non esiste”.





La coppia Fo-Rame riceve anche minacce di morte scritte col sangue e la tipica bara di legno in miniatura e minacce di sequestro ed eliminazione per il figlio Jacopo di 6 anni, che da quel momento vivrà sotto scorta della polizia.

Il successo popolare del programma è incredibile.

La direzione della RAI, sotto la pressione dei politici più reazionari, inizia a dimostrare un certo nervosismo preoccupato e, nonostante i testi siano già stati approvati dal direttore generale Dott. Pugliesi, si decide di revisionare l’intero copione: canzoni, sketch e battute che alludano, se pur in modo blando, a fatti di cronaca e ad azioni politiche vengono drasticamente eliminate.

Inizia un braccio di ferro con la RAI sulla censura: poche ore prima dell’andata in onda dell’ottava puntata, la direzione RAI comunica il taglio di tre sketch seppur già approvati dal Dott. Pugliesi, propongono, onde poter ripristinare con altri scritti le scene tagliate, di sospendere l’emissione per una settimana (adducendo come pretesto una malattia di Fo). Durante quest’incontro con due alti dirigenti Rai, Fo e la Rame vengono velatamente minacciati: “Persistendo nella vostra decisione di non andare in onda senza i tre sketch incriminati e interrompere il programma, rischiate di avere una denuncia per danni e anche possibile arresto. O si va in onda con i tagli o niente”.



I Fo stanno sulle decisioni prese con i loro avvocati: Con molta tensione, attendono truccati e vestiti in camerino del Palazzo della Fiera, la decisione RAI che arriva a 15 minuti dall’inizio della trasmissione. Dopo la sigla d’apertura un’annunciatrice a inizio trasmissione comunica il loro abbandono.




All’uscita del Palazzo della Fiera, una gran folla di spettatori li attende. Manifestazioni e attestati di solidarietà sono espressi in centinaia e centinaia di telegrammi e lettere.

La RAI tenta, ma non riesce, di sostituire Fo e Rame con altri presentatori, poiché tutti gli attori italiani e stranieri tra i quali Ives Montan interpellati, seguendo le indicazioni della SAI (Sindacato-attori) rifiutano l’atto di crumiraggio.

Si arriva all’azione legale: nei primi due processi i giudici danno ragione alla coppia Fo-Rame e impongono alla RAI di risarcire i danni materiali, cioè le puntate, non retribuite, che vengono rimborsate. Si giunge al terzo processo: il tribunale rimanda il tutto alla Cassazione. Quindi (era da aspettarselo) il tribunale superiore rovescia il decreto e dà ragione alla RAI e torto alla coppia Fo-Rame: devono rimborsare i danni subiti dall’Ente Rai.

Per 16 anni la coppia Fo-Rame autori-attori sarà totalmente esclusa sia dai programmi radiofonici che televisivi, che dalle campagne pubblicitarie. Ricordiamo che a quei tempi la Rai era monopolio esclusivo dello Stato Democristiano,.

È una schifezza incomprensibile: cioè la RAI rifiuta di mandare in onda la loro voce e la loro immagine indipendentemente dal contesto in cui si propongono, anche quelle inerenti a caroselli o spot pubblicitari di qualsiasi tipo. Inoltre la direzione RAI vieta che l’annuncio dei loro spettacoli teatrali o canori, riguardanti la critica tradizionale, vengano posti in rete.

Per 16 anni il loro nome non sarà mai pronunciato nella televisione italiana.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da killer73 il Ven 19 Mar 2010, 01:22

duful ha scritto:Killer, io non trovo che Busi abbia detto cose scandalose, solo verità per quanto mi riguarda.
certo la verità è scomoda, meglio censurarla, come si sta facendo per la gran parte delle notizie riguardanti l'italia, quelle sullo stato del paese, dei suoi cittadini, delle sue istituzioni, del degrado assoluto volutamente nascosto.
perchè l'unico slogan accettato è "Va tutto bene, non esiste la crisi". sì, come no
vabe,le cose in tv vanno cosi in tutto il mondo,ora davvero scopriamo l acqua calda.anche a me l intervento di busi e' piaciuto,eccetto qualche battuta,tipo quella sugli orfani da non adottare,pero' il punto non e' questo,ci sono delle regole ben chiare e vanno rispettate,poi,come leggevo prima,i padroni fanno il bello e brutto tempo,ok,ma anche questa e' storia vecchia,lo fanno in tv,nei giornali,nelle fabbriche,negli uffici,sono i padroni e hanno anche questo potere a volte,purtroppo anche molto spesso,di prendere decisioni per la gran parte fuori logica,per cosi dire.pero' che vogliamo farci? sono usciti chi ha bestemmiato,chi ha dato dei ladri a craxi e company,chi ha minacciato di uccidere,l elenco e' lungo,e stamo a fa sempre i soliti discorsi da millenni.

_________________________________






"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
avatar
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da giops il Ven 19 Mar 2010, 01:27

killer73 ha scritto:
duful ha scritto:Killer, io non trovo che Busi abbia detto cose scandalose, solo verità per quanto mi riguarda.
certo la verità è scomoda, meglio censurarla, come si sta facendo per la gran parte delle notizie riguardanti l'italia, quelle sullo stato del paese, dei suoi cittadini, delle sue istituzioni, del degrado assoluto volutamente nascosto.
perchè l'unico slogan accettato è "Va tutto bene, non esiste la crisi". sì, come no
vabe,le cose in tv vanno cosi in tutto il mondo,ora davvero scopriamo l acqua calda.anche a me l intervento di busi e' piaciuto,eccetto qualche battuta,tipo quella sugli orfani da non adottare,pero' il punto non e' questo,ci sono delle regole ben chiare e vanno rispettate,poi,come leggevo prima,i padroni fanno il bello e brutto tempo,ok,ma anche questa e' storia vecchia,lo fanno in tv,nei giornali,nelle fabbriche,negli uffici,sono i padroni e hanno anche questo potere a volte,purtroppo anche molto spesso,di prendere decisioni per la gran parte fuori logica,per cosi dire.pero' che vogliamo farci? sono usciti chi ha bestemmiato,chi ha dato dei ladri a craxi e company,chi ha minacciato di uccidere,l elenco e' lungo,e stamo a fa sempre i soliti discorsi da millenni.
Straconcordone con Killer73! ...mi so goduto una strafica puntata di Victor Victoria

_________________________________


Words are flowing out like endless rain into a paper cup; They slither while they pass, they slip away across the universe
Le parole tracimano come una pioggia infinita dentro una tazza di carta, | si dissolvono mentre passano, scivolano nell'infinito dell'universo

Across the Universe(The Beatles)
avatar
giops
Fattore Produttivo
Fattore Produttivo

Messaggi : 9792
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Ospite il Ven 19 Mar 2010, 01:36

dal momento che la rai è sostenuta da un canone pagato dai cittadini, dovrebbero quantomeno chiedere a loro se sono d'accordo con le censure che applicano. che la decisione sia presa dalla solita piccola combriccola di politicanti pruriginosi, clericali, bigotti e moralisti se permettete mi fa girare le palle.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da killer73 il Ven 19 Mar 2010, 01:39

beh,basta non pagare il canone.rimedio semplice ed efficace.

_________________________________






"...Sono un uomo che cammina solo".(Iron Maiden)

"Se i giovani si organizzano,si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi,non c'e' scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia". (Enrico Berlinguer)



"meglio essere un ubriacone famoso che un alcolista anonimo".
avatar
killer73
Metallo Pensante
Metallo Pensante

Messaggi : 3036
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : versilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Ospite il Ven 19 Mar 2010, 01:41

killer73 ha scritto:beh,basta non pagare il canone.rimedio semplice ed efficace.


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da giops il Ven 19 Mar 2010, 01:43

Il fatto è che i dirigenti Rai si coprono proprio dietro al canone Duful, con la scusa di avere rispetto per tutti coloro che pagano per il servizio pubblico, si censura tutto ciò che si può far passare come offensivo.

_________________________________


Words are flowing out like endless rain into a paper cup; They slither while they pass, they slip away across the universe
Le parole tracimano come una pioggia infinita dentro una tazza di carta, | si dissolvono mentre passano, scivolano nell'infinito dell'universo

Across the Universe(The Beatles)
avatar
giops
Fattore Produttivo
Fattore Produttivo

Messaggi : 9792
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Ospite il Ven 19 Mar 2010, 01:49

giops ha scritto:Il fatto è che i dirigenti Rai si coprono proprio dietro al canone Duful, con la scusa di avere rispetto per tutti coloro che pagano per il servizio pubblico, si censura tutto ciò che si può far passare come offensivo.

e quando l'hanno chiesto a chi paga il canone se sono d'accordo con il censurare a destra e a manca?
sono veggenti? leggono il pensiero? se davvero volessero rispettare gli utenti non si arrogherebbero il diritto di decidere per loro, senza essere certi della loro volontà

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da maimeri il Ven 19 Mar 2010, 01:49

anche se lo chiedessero la maggior parte della gente sarebbe d'accordo o quantomeno lo farebbero figurare così. vi ricordate quando ci fu la battuta "girano un film sul nazismo la proporrrò nella parte del capò"? nel modo in cui fu proposto l'episodio la gente parteggiò per belrusconi, perchè avevano giocato sui vari pregiudizi che ci sono tra italiani e tedeschi. se invece ti vai a vedere l'evelina, comparsa in rete dopo parechhio tempo, ti rodi il fegato per la vergogna
avatar
maimeri
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 8978
Data d'iscrizione : 27.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da giops il Ven 19 Mar 2010, 01:56

Quando qualcuno bestemmia chiedono il permesso? Dai ragazzi, se pensate che veramente attraverso un intervento diretto del popolo si eviti la censura siamo freschi. Il canone è quello di cui loro si servono per far passare tutto come educativo e giusto; E' una loro arma in tutti i sensi.

_________________________________


Words are flowing out like endless rain into a paper cup; They slither while they pass, they slip away across the universe
Le parole tracimano come una pioggia infinita dentro una tazza di carta, | si dissolvono mentre passano, scivolano nell'infinito dell'universo

Across the Universe(The Beatles)
avatar
giops
Fattore Produttivo
Fattore Produttivo

Messaggi : 9792
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Ospite il Ven 19 Mar 2010, 02:08

guarda giops, per me fu assurda anche la cacciata di Ceccherini per una bestemmia sentita a mezza voce. sarà che in Toscana si sentono spesso, io non mi sono per niente scandalizzata, e comunque non caccerei una persona dalla rai per quello.
piuttosto mi fa molto più ribrezzo vedere certi personaggi, pluricondannati, che imperversano nei salotti televisi omaggiati e riveriti, in barba ad ogni etica.
l'aspetto morale conta solo quando gli fa comodo?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da giops il Ven 19 Mar 2010, 02:16

La risposta alla tua domanda (retorica immagino) già te l'ho detto invocando il canone come loro arma: LORO FANNO CENSURA E MORALITA' QUANDO GLI FA COMODO, attraverso la concezione che deriva dal pagare un canone.

_________________________________


Words are flowing out like endless rain into a paper cup; They slither while they pass, they slip away across the universe
Le parole tracimano come una pioggia infinita dentro una tazza di carta, | si dissolvono mentre passano, scivolano nell'infinito dell'universo

Across the Universe(The Beatles)
avatar
giops
Fattore Produttivo
Fattore Produttivo

Messaggi : 9792
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da nonhol'età il Ven 19 Mar 2010, 04:28

Nel 1959 Ugo Tognazzi e Raimondo Vianello furono cacciati dalla RAI per aver fatto la parodia dell'allora presidente Gronchi
che nello sedersi a una prima alla Scala, in compagnia credo del Presidente De Gaulle, mancò la poltrona e finì a terra. Tognazzi lo imitò e Vianello disse: 'ma chi ti credi d'essere?' .
Nel 1962 , come già ricordato in maniera egregia da Duful, Dario Fo e Franca Rame presentatori di una Canzonissima, furono licenziati in tronco perchè recitavano in scenette in cui Fo rappresentava i 'padroni' come degli sfruttatori della classe operaia ''.
Mina venne allontanata per 3 anni perchè ebbe un figlio con un uomo sposato.
In quegli anni, visto il comune senso del pudore, non si potevano pronunciare parole come 'membro' e 'seno'
Erano gli anni '60, siamo sicuri che sia cambiato qualcosa?
avatar
nonhol'età
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 5120
Data d'iscrizione : 14.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da rossadavino il Ven 19 Mar 2010, 06:32

[quote="duful"]Killer, io non trovo che Busi abbia detto cose scandalose, solo verità per quanto mi riguarda.
certo la verità è scomoda, meglio censurarla, come si sta facendo per la gran parte delle notizie riguardanti l'italia, quelle sullo stato del paese, dei suoi cittadini, delle sue istituzioni, del degrado assoluto volutamente nascosto.
perchè l'unico slogan accettato è "Va tutto bene, non esiste la crisi". sì, come no[/quote

ho visto solo stamattina e straquoto
avatar
rossadavino
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7187
Data d'iscrizione : 06.10.09
Località : Ortona

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum