LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Pagina 6 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da maimeri il Gio 25 Mar 2010, 12:15

janelle ha scritto:Dopo lo schifo dell'intervista a Morgan sul plagio, ecco una nuova impresa di nostra signora dei naufraghi.
Lei si pasce degli scoop e degli scandali, regina dei reietti, naufraghi nella vita oltre che nell'isola, circondandosi di amati sudditi ai quali ha fatto piegare la schiena ai propri voleri in cambio della riabilitazione agli occhi severi di mammarai.
Ed ecco che accoglie benevola nel suo grembo fenomeni da circo, personaggi di dubbio gusto e poco valore, gente che ha buttato volentieri alle ortiche credibilità e presunti valori, degni solo ormai della famosa battuta: sei solo chiacchiere e distintivo.
Dopo aver chiamato a sè Luxuria, desideroso di un lancio nel mondo dello spettacolo dopo l'esperienza in politica, Malgioglio, che da paroliere è diventato variopinto e bizzarro uccello da mostra, Morgan, il re del fasullo, che a un passo dal baratro ha afferrato la sua mano pietosa in cambio del bacio di giuda, buttando alle ortiche tutta la sua carriera televisiva e ogni residuo di credibilità professionale oltre che umana, ora aggancia Busi, personaggio estremo ed estremista, senza pudore e senza timore.Talvolta criticabile sì, ma pronto a tutto per dire liberamente ciò in cui crede.
In questo caso però la bomba le è scoppiata tra le mani, perchè se è fin troppo facile asservire e gestire personaggi che ormai hanno già perso la faccia davanti al mondo come Morgan dopo le dichiarazioni a Max, non è altrettanto facile gestire chi non ha niente da perdere perchè di lei proprio non ha bisogno.
Ma nonostante questo la nostra brava Simona si è rialzata ed ha fatto di necessità virtù imbastendo ieri sera un bel dibattito dalla parvenza di serietà facendo salire di nuovo l'audience.
Chapeau, Simona, sei veramente una gran professionista del fasullo mondo di celluloide.
Anche se spero vivamente che almeno Busi non corra in giro nelle trasmissioni da vespa e compagni battendosi il petto per fare mea culpa e biascicando ritrattazioni e penose giustificazioni.
Busi, almeno tu, non farlo.


jannelle è un commento tuo questo?
avatar
maimeri
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 8978
Data d'iscrizione : 27.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da xenas il Gio 25 Mar 2010, 12:16

credo di si e che commento!!!!
avatar
xenas
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6085
Data d'iscrizione : 02.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da alexcda il Gio 25 Mar 2010, 12:17

xenas ha scritto:
alexcda ha scritto:xenas non sono affatto d'accordo

Considero di certo peggiori i produttori che veicolano certi personaggi, dunque OFF a Busi ma ancora prima a chi li 'assume'

Riguardo all'educazione interiore, questa è una virtù se si è capace di essere civili comunque. Trovo diseducativo ed anche pericoloso in una società giustificare chi è aggressivo. Aggredire, essere maleducati fino ad essere violenti sono cose da contenere sempre e comunque.

allora morgan è diseducativo, lo è la maionchi, lo è chiunque faccia tv. Se i presupposti sono questi forse si salva la famiglia Angela e Art Attack.

Per quanto riguarda il filmato (avendo anche studiato socilogia) posso capire il discorso di Busi e anche li bisogna sempre contestualizzare. Definire pedofilo un 18enne che fa sesso con una 14 è probabilmente quello che accade oggi ma è una cosa abbastanza comune tra i ragazzi. Per la questione pedofilia è come dire che bisogna bruciare il libro lolita di nabokov, che ho sempre trovato un po' pedofilo ma indubbiamente un capolavoro o l'amante della duras...

Quando parla un artista bisogna sempre tentare di vedere oltre lui infatti mi sembra si riferisca a se stesso giovane con uomini adulti... e sia chiaro per me nn c'è nulla di più abominevole di un pedofilo...così evitiamo cose spiacevoli da subito

Morgan e Busi non sono accostabili:
il primo è un professionista che veicola cose belle e prima di ogni cosa ha reso possibile conoscere il TV qualcosa di buono relativo alla musica; talvolta è eccessivo, è vero, ma mai disgustoso. Ma soprattutto Morgan ama e fa amare la musica.
Busi è il classico "gallo spora la munnezza", che si far passare per persona colta ma che di fatto non mi sembra abbia poi questa gran conoscenza delle cose

@maimeri: a me epidermicamente Busi fa orrore e di un certo tipo di spettacolo faccio volentieri a meno. Non mi piace che il singolo utilizzi temi delicati e dolorosi per farsi notare
avatar
alexcda
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4136
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da xenas il Gio 25 Mar 2010, 12:19





non mi sembra educativo e certe sue esternazioni sono molto violente e a volte sbrocca proprio. Poi diciamo che Morgan ti piace e lo conosci e gli perdoni tutto e Busi non ti piace e magari lo conosci poco...... e la discriminante è qui


vado a mangiare
avatar
xenas
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6085
Data d'iscrizione : 02.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da alexcda il Gio 25 Mar 2010, 12:23

No.
Ne faccio una questione di qualità professionale e di educazione: Morgan a volte mi ha fatto innervosire, Busi mi ha spesso fatto proprio schifo

Sensazioni personali e forti
avatar
alexcda
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4136
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da janelle il Gio 25 Mar 2010, 12:47

Dunque sì il commento è il mio. Me ne assumo la responsabilità.
Temo di non avere voglia di discutere su certe esternazioni di Busi, che non mi trovano d'accordo, definire un omofobo gay latente è come dire che un razzista è un negro o un ebreo latente, insomma siamo al paradosso...
Nemmeno trovo che affermare che la droga sia un ottimo antidepressivo avendo una figlia adolescente e poi accoltellare alla schiena uno a cui fino a un mese prima dichiaravi di voler bene inventando storielle di plagio per farsi riammettere da Simona sia accettabile, o più accettabile che dire che uno di 18 anni che fa sesso con una di 14 sia un pedofilo.
Sono entrambi da buttare, via dalla tivù via dai media, rimangano uno a fare libri e l'altro a far ciddì e chi vuole se li compri, ma io non voglio che i miei soldi del canone siano spesi per persone che non hanno niente di positivo da trasmettere. Busi è molto colto e ironico, e talvolta mi ha fatto ridere.
Non credo sia valga meno di Morgan, tutt'altro.
E le recenti vicende di quest'ultimo personaggio hanno finito per togliergli anche quel barlume di credibilità che gli era rimasta, nonostante le sue numerose recite messe in piedi a xfactor ai danni di questo o di quel malcapitato concorrente.

janelle
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da dino75 il Gio 25 Mar 2010, 12:53

janelle ha scritto:Dunque sì il commento è il mio. Me ne assumo la responsabilità.
Temo di non avere voglia di discutere su certe esternazioni di Busi, che non mi trovano d'accordo, definire un omofobo gay latente è come dire che un razzista è un negro o un ebreo latente, insomma siamo al paradosso...
Nemmeno trovo che affermare che la droga sia un ottimo antidepressivo avendo una figlia adolescente e poi accoltellare alla schiena uno a cui fino a un mese prima dichiaravi di voler bene inventando storielle di plagio per farsi riammettere da Simona sia accettabile, o più accettabile che dire che uno di 18 anni che fa sesso con una di 14 sia un pedofilo.
Sono entrambi da buttare, via dalla tivù via dai media, rimangano uno a fare libri e l'altro a far ciddì e chi vuole se li compri, ma io non voglio che i miei soldi del canone siano spesi per persone che non hanno niente di positivo da trasmettere. Busi è molto colto e ironico, e talvolta mi ha fatto ridere.
Non credo sia valga meno di Morgan, tutt'altro.
E le recenti vicende di quest'ultimo personaggio hanno finito per togliergli anche quel barlume di credibilità che gli era rimasta, nonostante le sue numerose recite messe in piedi a xfactor ai danni di questo o di quel malcapitato concorrente.

la penso esattamente come te, nonostante tutto reputo comunque Busi un gran paraculo.
avatar
dino75
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1682
Data d'iscrizione : 01.10.09
Località : Castellammare di Stabia

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da maimeri il Gio 25 Mar 2010, 13:23

janelle ha scritto:Dunque sì il commento è il mio. Me ne assumo la responsabilità.
Temo di non avere voglia di discutere su certe esternazioni di Busi, che non mi trovano d'accordo, definire un omofobo gay latente è come dire che un razzista è un negro o un ebreo latente, insomma siamo al paradosso...
Nemmeno trovo che affermare che la droga sia un ottimo antidepressivo avendo una figlia adolescente e poi accoltellare alla schiena uno a cui fino a un mese prima dichiaravi di voler bene inventando storielle di plagio per farsi riammettere da Simona sia accettabile, o più accettabile che dire che uno di 18 anni che fa sesso con una di 14 sia un pedofilo.
Sono entrambi da buttare, via dalla tivù via dai media, rimangano uno a fare libri e l'altro a far ciddì e chi vuole se li compri, ma io non voglio che i miei soldi del canone siano spesi per persone che non hanno niente di positivo da trasmettere. Busi è molto colto e ironico, e talvolta mi ha fatto ridere.
Non credo sia valga meno di Morgan, tutt'altro.
E le recenti vicende di quest'ultimo personaggio hanno finito per togliergli anche quel barlume di credibilità che gli era rimasta, nonostante le sue numerose recite messe in piedi a xfactor ai danni di questo o di quel malcapitato concorrente.


si ma cmq parliamo di televisiome di intrattenimento e generalista, non prliamo di divulgazione culturale. parliamo di generi televisivi che sono di per sè dei tritacarne, e se ci vai lo sai, che è perchè o così o non ti chiamano. il fatto che uno si presti al gioco del giuda, della provocazione od ella pugnalata alle spalle vuol dire che forse poteva essere così anche prima oppure, al contrario, che non abbia poi molta scelta.

ripeterò fino allo sfinimento: non stiamo parlando di piero e alberto angela o di augias eccetera. la spettacolaizzazione ti porta aperdere credibilità per forza. per dire, anche santoro è lì lì eh.
avatar
maimeri
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 8978
Data d'iscrizione : 27.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da alexcda il Gio 25 Mar 2010, 13:32

maimeri, difatti credo che il problema sia il sistema dello spettacolo. che si sia vittima di censura o artefice della stessa, resta il fatto che oramai assistiamo a continui polveroni privi di contenuti e verità

Come sono per il non voto inquesto momento, sono dell'idea che l'unica è spegnare la TV e non leggere i giornali. Non c'è più confine tra messaggi ambugui ed attori che li veicolano

La questione Santoro è un altro esempio: nemmeno sul giusto principio della libertà di stampa si è in grado di comunicare anzichè spettacolizzare e la centralità è sempre del personaggio di turno anziche della verità
avatar
alexcda
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 4136
Data d'iscrizione : 30.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Brina78 il Gio 25 Mar 2010, 13:36

maimeri ha scritto:
janelle ha scritto:Dunque sì il commento è il mio. Me ne assumo la responsabilità.
Temo di non avere voglia di discutere su certe esternazioni di Busi, che non mi trovano d'accordo, definire un omofobo gay latente è come dire che un razzista è un negro o un ebreo latente, insomma siamo al paradosso...
Nemmeno trovo che affermare che la droga sia un ottimo antidepressivo avendo una figlia adolescente e poi accoltellare alla schiena uno a cui fino a un mese prima dichiaravi di voler bene inventando storielle di plagio per farsi riammettere da Simona sia accettabile, o più accettabile che dire che uno di 18 anni che fa sesso con una di 14 sia un pedofilo.
Sono entrambi da buttare, via dalla tivù via dai media, rimangano uno a fare libri e l'altro a far ciddì e chi vuole se li compri, ma io non voglio che i miei soldi del canone siano spesi per persone che non hanno niente di positivo da trasmettere. Busi è molto colto e ironico, e talvolta mi ha fatto ridere.
Non credo sia valga meno di Morgan, tutt'altro.
E le recenti vicende di quest'ultimo personaggio hanno finito per togliergli anche quel barlume di credibilità che gli era rimasta, nonostante le sue numerose recite messe in piedi a xfactor ai danni di questo o di quel malcapitato concorrente.


si ma cmq parliamo di televisiome di intrattenimento e generalista, non prliamo di divulgazione culturale. parliamo di generi televisivi che sono di per sè dei tritacarne, e se ci vai lo sai, che è perchè o così o non ti chiamano. il fatto che uno si presti al gioco del giuda, della provocazione od ella pugnalata alle spalle vuol dire che forse poteva essere così anche prima oppure, al contrario, che non abbia poi molta scelta.

ripeterò fino allo sfinimento: non stiamo parlando di piero e alberto angela o di augias eccetera. la spettacolaizzazione ti porta aperdere credibilità per forza. per dire, anche santoro è lì lì eh.
Io penso invece che una scelta ci sia sempre. Ma sarà che sono un po' vecchio stampo, e ancora credo in un po' di cose.
Esistono un mucchio di artisti che sfuggono la ribalta e ugualmente si esprimono.
Non penso che per essere un valido scrittore si debba approdare all'Isola dei Famosi, nè che per essere un musicista ascoltato ci si debba piegare a meccanismi alienanti, a meno che non li si condivida.
Il nocciolo è proprio nella spettacolarizzazione.
Chi fa di tutto pur di avere una telecamera addosso, non solo l'accetta, ma la comprende al punto tale da riuscire a trasformare sè stesso in un "caso" .
Altrimenti c'è sempre la possibilità di fare il proprio lavoro, e che la gente parli solo di quello. Ma evidentemente, per molti non è abbastanza.
avatar
Brina78
Utente Colonna: 2001-5000 post
Utente Colonna: 2001-5000 post

Messaggi : 3639
Data d'iscrizione : 21.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Chiara 75 il Gio 25 Mar 2010, 14:40

Mio fratello ventenne e i suoi amici considerano Morgan un ottimo musicista e un bravo maestro...Devo preoccuparmi?
avatar
Chiara 75
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 10160
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da janelle il Gio 25 Mar 2010, 14:56

maimeri ha scritto:
janelle ha scritto:Dunque sì il commento è il mio. Me ne assumo la responsabilità.
Temo di non avere voglia di discutere su certe esternazioni di Busi, che non mi trovano d'accordo, definire un omofobo gay latente è come dire che un razzista è un negro o un ebreo latente, insomma siamo al paradosso...
Nemmeno trovo che affermare che la droga sia un ottimo antidepressivo avendo una figlia adolescente e poi accoltellare alla schiena uno a cui fino a un mese prima dichiaravi di voler bene inventando storielle di plagio per farsi riammettere da Simona sia accettabile, o più accettabile che dire che uno di 18 anni che fa sesso con una di 14 sia un pedofilo.
Sono entrambi da buttare, via dalla tivù via dai media, rimangano uno a fare libri e l'altro a far ciddì e chi vuole se li compri, ma io non voglio che i miei soldi del canone siano spesi per persone che non hanno niente di positivo da trasmettere. Busi è molto colto e ironico, e talvolta mi ha fatto ridere.
Non credo sia valga meno di Morgan, tutt'altro.
E le recenti vicende di quest'ultimo personaggio hanno finito per togliergli anche quel barlume di credibilità che gli era rimasta, nonostante le sue numerose recite messe in piedi a xfactor ai danni di questo o di quel malcapitato concorrente.


si ma cmq parliamo di televisiome di intrattenimento e generalista, non prliamo di divulgazione culturale. parliamo di generi televisivi che sono di per sè dei tritacarne, e se ci vai lo sai, che è perchè o così o non ti chiamano. il fatto che uno si presti al gioco del giuda, della provocazione od ella pugnalata alle spalle vuol dire che forse poteva essere così anche prima oppure, al contrario, che non abbia poi molta scelta.

ripeterò fino allo sfinimento: non stiamo parlando di piero e alberto angela o di augias eccetera. la spettacolaizzazione ti porta aperdere credibilità per forza. per dire, anche santoro è lì lì eh.

Non tutto è un gioco.
Il gioco del giuda?
Sì come il gioco di "Morgan tra sesso e coca party".
Stessa cosa.
Una roulette russa, che può portare alla morte (professionale)di chi ne è vittima.
E chi fa gran uso di paroloni paraventandosi dietro a una presunta integrità anche solo professionale, ergendosi ad accusatore di loschi figuri approfittatori quali i manager della sony, il giornalista di Max, e tanti altri ancora non può poi prestarsi allo stesso gioco.
No no, proprio no, ancor meno lui di una simona ventura o una mara venier, che da sempre si sono dimostrate parti condiscendenti e attive di questi giochi sporchi.
Mi spiego. Io sono vegetariana.
Non mangio mai nulla di origine animale, manco se invitata a cena da qualcuno e manco se vado al ristorante.
E' faticoso talvolta, sarebbe più semplice dire ma sì dai un hamburger ci può anche stare, siamo in compagnia, tanto la mucca mica l'ho uccisa io.
O appellarsi a un bisogno e dire, ma sì oggi sono giù di forze, magari un pò di carne non mi farebbe male, anzi, mi ci vorrebbe proprio.
Tutte balle. Se addentassi un hamburger perderei per sempre la stima di me stessa in primis, che è ciò che conta,ma anche di coloro i quali magari mi sfottono ma in fondo mi credono leale e onesta. Non potrei più dire nulla senza essere messa in discussione. Non posso predicare bene e razzolare male.
E tu maimeri parli di necessità.
Ebbene, un alternativa all'hamburger ricordati, c'è sempre. OCCHEI!

janelle
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da janelle il Gio 25 Mar 2010, 15:03

Chiara 75 ha scritto:Mio fratello ventenne e i suoi amici considerano Morgan un ottimo musicista e un bravo maestro...Devo preoccuparmi?
No tranqui, non ti preoccupare, anche Manson ha i suoi fans risate risate risate
E comunque una volta ancora i miei complimenti alla Ventura, che è riuscita a far bere a tutti una storiella inverosimile e ridicola quale quella del plagio! Quella signora lì ha tutta la mia ammirazione: sarebbe capace di vestire di rosso il mio vecchio vicino e far credere a tutti che è Babbo Natale!!! UAUAUA! UAUAUA! UAUAUA! UAUAUA! UAUAUA!
E dire che è cattivo come un orco, e i bambini ho il sospetto che se li mangerebbe volentieri, altro che portargli regali!!!
UAUAUA! UAUAUA! UAUAUA! UAUAUA! UAUAUA!
Premetto: non mi pare di aver fatto riferimento a qualcuno che definisci intoccabile, anzi, ho dovuto leggere più volte il tuo messaggio prima di capire che ti riferivi a Marco Mengoni.
Oddio, sui topic a lui dedicati mi pare che sia tutto fuorchè intoccabile, gli stanno criticando anche la scelta del deodorante UAUAUA! UAUAUA!
E' il discorso dell'hamburger e del vegetariano, sai, chi sia la mucca ha poca importanza UAUAUA! UAUAUA!

janelle
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Chiara 75 il Gio 25 Mar 2010, 15:25

Allora janelle,stimo l'artista Castoldi da una vita ma sono,prima di tutto,una persona dotata di spirito critico.
L'intervista rilasciata a Simona Ventura è stata un' immensa stronzata, Morgan ha mancato di rispetto a Marco e a se stesso. Del plagio o presunto tale non parlo,perchè non ho le conoscenze tecniche per mettermi a dibattere di cose così delicate. Come ha detto Morgan se ne occuperà la giustizia.
Credimi,non sono così idiota da farmi intortare dalla Ventura,anche se,devo ammetterlo, lei è stata l'unica a tendere una mano a Morgan mentre tutti lo ricoprivano di merda.
E quell'intoccabile (se noti ho cancellato quel pezzo del mio commento proprio per evitare inutili polemiche) non era riferito solo a Marco,che continuo a considerare un grande dal punto di vista umano e artistico,ma a tutti coloro che morgan ha "osato" criticare nelle sue interviste...
A proposito,mio fratello è un fan del Mostro e,nonostante questo,resta una ragazzo sano e intelligente...Strano,vero?
avatar
Chiara 75
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 10160
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da janelle il Gio 25 Mar 2010, 15:41

Chiara 75 ha scritto:Allora janelle,stimo l'artista Castoldi da una vita ma sono,prima di tutto,una persona dotata di spirito critico.
L'intervista rilasciata a Simona Ventura è stata un' immensa stronzata, Morgan ha mancato di rispetto a Marco e a se stesso. Del plagio o presunto tale non parlo,perchè non ho le conoscenze tecniche per mettermi a dibattere di cose così delicate. Come ha detto Morgan se ne occuperà la giustizia.
Credimi,non sono così idiota da farmi intortare dalla Ventura,anche se,devo ammetterlo, lei è stata l'unica a tendere una mano a Morgan mentre tutti lo ricoprivano di merda.
E quell'intoccabile (se noti ho cancellato quel pezzo del mio commento proprio per evitare inutili polemiche) non era riferito solo a Marco,che continuo a considerare un grande dal punto di vista umano e artistico,ma a tutti coloro che morgan ha "osato" criticare nelle sue interviste...
A proposito,mio fratello è un fan del Mostro e,nonostante questo,resta una ragazzo sano e intelligente...Strano,vero?
chi è il mostro??? sudo freddo
Marco?
Morgan?
Manson?
ho un pò paura a chiedertelo...
Comunque complimenti per la tua obiettività, e anche per la capacità di non farti intortare dalla regina del bluff occhiolino
Ma non tutti purtroppo la pensano come te, e hanno tirato su una pippa mostruosa su questa storia cadendo nel tranello della bionda più rifatta di raidue.
...Va benissimo se sei fan del Morgan musicista, ci mancherebbe, a ognuno i suoi gusti
ciao
Il problema era che sembra che alcuni meritino di essere perdonati (Morgan) nonostante tutto, mentre altri debbano essere crocifissi a prescindere (Busi)...
Sempre non riferendomi a te, certo ciao

janelle
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da maimeri il Gio 25 Mar 2010, 15:56

Brina78 ha scritto:
maimeri ha scritto:
janelle ha scritto:Dunque sì il commento è il mio. Me ne assumo la responsabilità.
Temo di non avere voglia di discutere su certe esternazioni di Busi, che non mi trovano d'accordo, definire un omofobo gay latente è come dire che un razzista è un negro o un ebreo latente, insomma siamo al paradosso...
Nemmeno trovo che affermare che la droga sia un ottimo antidepressivo avendo una figlia adolescente e poi accoltellare alla schiena uno a cui fino a un mese prima dichiaravi di voler bene inventando storielle di plagio per farsi riammettere da Simona sia accettabile, o più accettabile che dire che uno di 18 anni che fa sesso con una di 14 sia un pedofilo.
Sono entrambi da buttare, via dalla tivù via dai media, rimangano uno a fare libri e l'altro a far ciddì e chi vuole se li compri, ma io non voglio che i miei soldi del canone siano spesi per persone che non hanno niente di positivo da trasmettere. Busi è molto colto e ironico, e talvolta mi ha fatto ridere.
Non credo sia valga meno di Morgan, tutt'altro.
E le recenti vicende di quest'ultimo personaggio hanno finito per togliergli anche quel barlume di credibilità che gli era rimasta, nonostante le sue numerose recite messe in piedi a xfactor ai danni di questo o di quel malcapitato concorrente.


si ma cmq parliamo di televisiome di intrattenimento e generalista, non prliamo di divulgazione culturale. parliamo di generi televisivi che sono di per sè dei tritacarne, e se ci vai lo sai, che è perchè o così o non ti chiamano. il fatto che uno si presti al gioco del giuda, della provocazione od ella pugnalata alle spalle vuol dire che forse poteva essere così anche prima oppure, al contrario, che non abbia poi molta scelta.

ripeterò fino allo sfinimento: non stiamo parlando di piero e alberto angela o di augias eccetera. la spettacolaizzazione ti porta aperdere credibilità per forza. per dire, anche santoro è lì lì eh.
Io penso invece che una scelta ci sia sempre. Ma sarà che sono un po' vecchio stampo, e ancora credo in un po' di cose.
Esistono un mucchio di artisti che sfuggono la ribalta e ugualmente si esprimono.
Non penso che per essere un valido scrittore si debba approdare all'Isola dei Famosi, nè che per essere un musicista ascoltato ci si debba piegare a meccanismi alienanti, a meno che non li si condivida.
Il nocciolo è proprio nella spettacolarizzazione.
Chi fa di tutto pur di avere una telecamera addosso, non solo l'accetta, ma la comprende al punto tale da riuscire a trasformare sè stesso in un "caso" .
Altrimenti c'è sempre la possibilità di fare il proprio lavoro, e che la gente parli solo di quello. Ma evidentemente, per molti non è abbastanza.

io proprio questo volevo dire.

janelle ha scritto:
maimeri ha scritto:
janelle ha scritto:Dunque sì il commento è il mio. Me ne assumo la responsabilità.
Temo di non avere voglia di discutere su certe esternazioni di Busi, che non mi trovano d'accordo, definire un omofobo gay latente è come dire che un razzista è un negro o un ebreo latente, insomma siamo al paradosso...
Nemmeno trovo che affermare che la droga sia un ottimo antidepressivo avendo una figlia adolescente e poi accoltellare alla schiena uno a cui fino a un mese prima dichiaravi di voler bene inventando storielle di plagio per farsi riammettere da Simona sia accettabile, o più accettabile che dire che uno di 18 anni che fa sesso con una di 14 sia un pedofilo.
Sono entrambi da buttare, via dalla tivù via dai media, rimangano uno a fare libri e l'altro a far ciddì e chi vuole se li compri, ma io non voglio che i miei soldi del canone siano spesi per persone che non hanno niente di positivo da trasmettere. Busi è molto colto e ironico, e talvolta mi ha fatto ridere.
Non credo sia valga meno di Morgan, tutt'altro.
E le recenti vicende di quest'ultimo personaggio hanno finito per togliergli anche quel barlume di credibilità che gli era rimasta, nonostante le sue numerose recite messe in piedi a xfactor ai danni di questo o di quel malcapitato concorrente.


si ma cmq parliamo di televisiome di intrattenimento e generalista, non prliamo di divulgazione culturale. parliamo di generi televisivi che sono di per sè dei tritacarne, e se ci vai lo sai, che è perchè o così o non ti chiamano. il fatto che uno si presti al gioco del giuda, della provocazione od ella pugnalata alle spalle vuol dire che forse poteva essere così anche prima oppure, al contrario, che non abbia poi molta scelta.

ripeterò fino allo sfinimento: non stiamo parlando di piero e alberto angela o di augias eccetera. la spettacolaizzazione ti porta aperdere credibilità per forza. per dire, anche santoro è lì lì eh.

Non tutto è un gioco.
Il gioco del giuda?
Sì come il gioco di "Morgan tra sesso e coca party".
Stessa cosa.
Una roulette russa, che può portare alla morte (professionale)di chi ne è vittima.
E chi fa gran uso di paroloni paraventandosi dietro a una presunta integrità anche solo professionale, ergendosi ad accusatore di loschi figuri approfittatori quali i manager della sony, il giornalista di Max, e tanti altri ancora non può poi prestarsi allo stesso gioco.
No no, proprio no, ancor meno lui di una simona ventura o una mara venier, che da sempre si sono dimostrate parti condiscendenti e attive di questi giochi sporchi.
Mi spiego. Io sono vegetariana.
Non mangio mai nulla di origine animale, manco se invitata a cena da qualcuno e manco se vado al ristorante.
E' faticoso talvolta, sarebbe più semplice dire ma sì dai un hamburger ci può anche stare, siamo in compagnia, tanto la mucca mica l'ho uccisa io.
O appellarsi a un bisogno e dire, ma sì oggi sono giù di forze, magari un pò di carne non mi farebbe male, anzi, mi ci vorrebbe proprio.
Tutte balle. Se addentassi un hamburger perderei per sempre la stima di me stessa in primis, che è ciò che conta,ma anche di coloro i quali magari mi sfottono ma in fondo mi credono leale e onesta. Non potrei più dire nulla senza essere messa in discussione. Non posso predicare bene e razzolare male.
E tu maimeri parli di necessità.
Ebbene, un alternativa all'hamburger ricordati, c'è sempre. OCCHEI!

ma scusa le necessità sono di vario tipo eh. lui tra l'altro non ha mai detto, ( o se l'ha detto non me ne ricordo) "io sono un grande professionista", lui dice : "io le cose le faccio con passione e con amore" e ancora: "non me le fanno fare".

si è trovato in una situazione in cui o sta al gioco o ne è fuori. non è riuscito per motivi suoi insidacabili o aspirazioi sue altrettanto insidacabili a essere un perosnaggio lineare affidabile attendibile, credibile come intellettuale e quello che si vuole?

pazienza: non c'è niente di male nel voler desiderare le fighe della tele, il macchinone, i vestiti da film di visconti. che male c'è? perchè un artista vero non può voler stare in tv e fare lo stesso le cosew che è in grado di fare??


a me sembr che non gli si eprdoni il ftto di essere sia un bravo artista e allo stesso tempo in cialtrone, perchè lo si preferirebbe pezzente dimenticato da tutti, che scrive cose emravigliose e che piange in solitudine o sula spalla di qualcuno dei 4-5 fans che si auspica gli rimangano.

allora gli si crederebbe.

siccome si chiava metà delle fighe che stanno in tv, ha fatto i soldi e ne vuole ancora di più allora non va bene.

tu ti sentirai una merda amangiarti un hamburgher, c'è gente per la quale seguire un ideale anche più grande o dellee sigenze considerate un diritto, si mangerebbe un bue muschiato. dipende dall priorità che si hanno.

alla fine se per lui è fondamentale fare la sua musica e avere allo stesso tempo successo o cmq farci dei soldi, e per questo è disposto a prostituirsi sotto un cavalcavia perchè ritiene che quella sia la via più efficace, va benissimo.

alla fine luid eve fare quello che vuole lui per ottenre ciò che vuole lui, mica ciò che vogliamo noi.
avatar
maimeri
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 8978
Data d'iscrizione : 27.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Chiara 75 il Gio 25 Mar 2010, 15:58

janelle ha scritto:
Chiara 75 ha scritto:Allora janelle,stimo l'artista Castoldi da una vita ma sono,prima di tutto,una persona dotata di spirito critico.
L'intervista rilasciata a Simona Ventura è stata un' immensa stronzata, Morgan ha mancato di rispetto a Marco e a se stesso. Del plagio o presunto tale non parlo,perchè non ho le conoscenze tecniche per mettermi a dibattere di cose così delicate. Come ha detto Morgan se ne occuperà la giustizia.
Credimi,non sono così idiota da farmi intortare dalla Ventura,anche se,devo ammetterlo, lei è stata l'unica a tendere una mano a Morgan mentre tutti lo ricoprivano di merda.
E quell'intoccabile (se noti ho cancellato quel pezzo del mio commento proprio per evitare inutili polemiche) non era riferito solo a Marco,che continuo a considerare un grande dal punto di vista umano e artistico,ma a tutti coloro che morgan ha "osato" criticare nelle sue interviste...
A proposito,mio fratello è un fan del Mostro e,nonostante questo,resta una ragazzo sano e intelligente...Strano,vero?
chi è il mostro???
Marco?
Morgan?
Manson?
ho un pò paura a chiedertelo...
Comunque complimenti per la tua obiettività, e anche per la capacità di non farti intortare dalla regina del bluff
Ma non tutti purtroppo la pensano come te, e hanno tirato su una pippa mostruosa su questa storia cadendo nel tranello della bionda più rifatta di raidue.
...Va benissimo se sei fan del Morgan musicista, ci mancherebbe, a ognuno i suoi gusti

Il problema era che sembra che alcuni meritino di essere perdonati (Morgan) nonostante tutto, mentre altri debbano essere crocifissi a prescindere (Busi)...
Sempre non riferendomi a te, certo

Suvvia janelle,lo sai che mi riferivo al Mostro di Monza...
avatar
Chiara 75
Utente... preoccupante >10.000 Post
Utente... preoccupante >10.000 Post

Messaggi : 10160
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da maimeri il Gio 25 Mar 2010, 16:05

la definizione MOSTRO deriva da un refuso di un utente occasionale del forum ufficiale che disse mostro al posto di nostro. da lì mi appropriai del termine e marco è diventato il mostro o il mostro amato.
avatar
maimeri
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 8978
Data d'iscrizione : 27.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da janelle il Gio 25 Mar 2010, 16:10

Chiara 75 ha scritto:
janelle ha scritto:
Chiara 75 ha scritto:Allora janelle,stimo l'artista Castoldi da una vita ma sono,prima di tutto,una persona dotata di spirito critico.
L'intervista rilasciata a Simona Ventura è stata un' immensa stronzata, Morgan ha mancato di rispetto a Marco e a se stesso. Del plagio o presunto tale non parlo,perchè non ho le conoscenze tecniche per mettermi a dibattere di cose così delicate. Come ha detto Morgan se ne occuperà la giustizia.
Credimi,non sono così idiota da farmi intortare dalla Ventura,anche se,devo ammetterlo, lei è stata l'unica a tendere una mano a Morgan mentre tutti lo ricoprivano di merda.
E quell'intoccabile (se noti ho cancellato quel pezzo del mio commento proprio per evitare inutili polemiche) non era riferito solo a Marco,che continuo a considerare un grande dal punto di vista umano e artistico,ma a tutti coloro che morgan ha "osato" criticare nelle sue interviste...
A proposito,mio fratello è un fan del Mostro e,nonostante questo,resta una ragazzo sano e intelligente...Strano,vero?
chi è il mostro???
Marco?
Morgan?
Manson?
ho un pò paura a chiedertelo...
Comunque complimenti per la tua obiettività, e anche per la capacità di non farti intortare dalla regina del bluff
Ma non tutti purtroppo la pensano come te, e hanno tirato su una pippa mostruosa su questa storia cadendo nel tranello della bionda più rifatta di raidue.
...Va benissimo se sei fan del Morgan musicista, ci mancherebbe, a ognuno i suoi gusti

Il problema era che sembra che alcuni meritino di essere perdonati (Morgan) nonostante tutto, mentre altri debbano essere crocifissi a prescindere (Busi)...
Sempre non riferendomi a te, certo

Suvvia janelle,lo sai che mi riferivo al Mostro di Monza...
.... ma sì dai che avevo capito....
occhiolino sudo freddo
Eppoi mostro lo è davvero, anzi fa parte dei nuovi mostri come ha sancito striscia la notizia quella volta del dito medio risate risate risate

janelle
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da janelle il Gio 25 Mar 2010, 16:19

@maimeri.
Non ti quoto e riquoto sennò mi va in tilt il pc risate
comunque sai ognuno ha le sue priorità, nulla in contrario a vestirsi di cavalli (per fortuna lo stilista eh) e uscire con la velina per carità.
Ma se vuoi sostenere qualcosa ed essere credibile non puoi andare assolutamente contro quello che sostieni.
Non è questione di fine e di mezzi.
E' questione di quello che sei e vuoi essere considerato.
Come giudice di xfactor e guida di giovani talenti Morgan non è più affidabile.
Punto.
Non è più credibile.
Come musicista non lo discuto semplicemente perchè a me non arriva e di conseguenza non mi interessa, e lui è libero di continuare a fare la sua musica e chi lo segue e lo apprezza è libero di continuare a farlo, punto.
Ma come uomo e guida di giovani talenti no, mi dispiace, non è più credibile. Si è giocato la credibilità tutta e definitivamente.
Non si è rivelato una guida ma per anagramma un giuda.
E non mangerei nessun bue muschiato per sostenere che non si devono mangiare animali, mi sembrerebbe un pò contraddittorio, no?

janelle
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da xenas il Gio 25 Mar 2010, 16:20

busi? veste cavalli?
avatar
xenas
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 6085
Data d'iscrizione : 02.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da maimeri il Gio 25 Mar 2010, 16:31

janelle ha scritto:@maimeri.
Non ti quoto e riquoto sennò mi va in tilt il pc risate
comunque sai ognuno ha le sue priorità, nulla in contrario a vestirsi di cavalli (per fortuna lo stilista eh) e uscire con la velina per carità.
Ma se vuoi sostenere qualcosa ed essere credibile non puoi andare assolutamente contro quello che sostieni.
Non è questione di fine e di mezzi.
E' questione di quello che sei e vuoi essere considerato.
Come giudice di xfactor e guida di giovani talenti Morgan non è più affidabile.
Punto.
Non è più credibile.
Come musicista non lo discuto semplicemente perchè a me non arriva e di conseguenza non mi interessa, e lui è libero di continuare a fare la sua musica e chi lo segue e lo apprezza è libero di continuare a farlo, punto.
Ma come uomo e guida di giovani talenti no, mi dispiace, non è più credibile. Si è giocato la credibilità tutta e definitivamente.
Non si è rivelato una guida ma per anagramma un giuda.
E non mangerei nessun bue muschiato per sostenere che non si devono mangiare animali, mi sembrerebbe un pò contraddittorio, no?

no, dico che magari per salvare degli esseri umani , che mi auguro valgano più degli animali, il bue muschiato te lo mangeresti. detta grossolanamente ma questo intendo.

tutto il reesto del discorso non lo capisco: perchè ha perso credibilità come guida o giudice di x factor o in genere scpirotre di talenti?

scusami ma oggi sono un po' in coma ,abbi pazienza
avatar
maimeri
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 8978
Data d'iscrizione : 27.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da janelle il Gio 25 Mar 2010, 17:50

maimeri ha scritto:
janelle ha scritto:@maimeri.
Non ti quoto e riquoto sennò mi va in tilt il pc risate
comunque sai ognuno ha le sue priorità, nulla in contrario a vestirsi di cavalli (per fortuna lo stilista eh) e uscire con la velina per carità.
Ma se vuoi sostenere qualcosa ed essere credibile non puoi andare assolutamente contro quello che sostieni.
Non è questione di fine e di mezzi.
E' questione di quello che sei e vuoi essere considerato.
Come giudice di xfactor e guida di giovani talenti Morgan non è più affidabile.
Punto.
Non è più credibile.
Come musicista non lo discuto semplicemente perchè a me non arriva e di conseguenza non mi interessa, e lui è libero di continuare a fare la sua musica e chi lo segue e lo apprezza è libero di continuare a farlo, punto.
Ma come uomo e guida di giovani talenti no, mi dispiace, non è più credibile. Si è giocato la credibilità tutta e definitivamente.
Non si è rivelato una guida ma per anagramma un giuda.
E non mangerei nessun bue muschiato per sostenere che non si devono mangiare animali, mi sembrerebbe un pò contraddittorio, no?

no, dico che magari per salvare degli esseri umani , che mi auguro valgano più degli animali, il bue muschiato te lo mangeresti. detta grossolanamente ma questo intendo.

tutto il reesto del discorso non lo capisco: perchè ha perso credibilità come guida o giudice di x factor o in genere scpirotre di talenti?

scusami ma oggi sono un po' in coma ,abbi pazienza
Guarda forse come scopritore di talenti no, non si può dire che sia poco credibile, visto che ha un gran fiuto e si becca sempre i migliori.
Ma come giudice abbiamo avuto prova varie volte delle sue tattiche volte a far vincere la propria squadra e a penalizzare gli altri concorrenti, criticandoli pesantemente.
E come guida di giovani, beh, bell'esempio uno che prima scopre un ragazzo e dovrebbe dico dovrebbe sostenerlo anche fuori dalla trasmissione e poi non esita a gettargli fango addosso (per non dire qualche altra sostanza), servendosene per i propri scopi ovvero riabilitare sè stesso dopo aver commesso delle cazzate imperdonabili?
Tutte le parole che ha detto, i discorsi che ha fatto ti voglio bene, sei meritevole blablabla, tutte balle...
Insomma con che spirito lo guarderemo noi telespettatori e con che animo lo seguirebbero i giovani all'interno del programma, sia quelli a lui affidati sia quelli delle altre squadre ora che il suo gioco è stato scoperto?
Insomma ha gettato la maschera e non è più credibile in quel ruolo.
Ripeto, come musicista non mi interessa giudicarlo ( nè lo voglio).
Per quanto riguarda la tua domanda se sarei disposta a mangiar carne per salvare una persona, beh, ti rispondo che dipende dalla persona.
E non sto scherzando.
Non vorrei dire di più perchè sul punto di vista dell'ecologia e della considerazione dell'uomo e degli altri animali ho idee un pò sconcertanti (per la massa)

janelle
Utente Aficionado: 501-2000 post
Utente Aficionado: 501-2000 post

Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 01.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da maimeri il Gio 25 Mar 2010, 18:39

ok ok

però tu veramente pewnsi che lì dentro la gente fosse talmente rincoglionita da non cogliere le strategie a discapito di x , y e z? per tutte ste tarantelle ci è rimasto male il pubblico molto più che non i protagonisti seconod me: si sa come funziona e le persone bene o male si capisce come sono. poi ovvio magari certe cose non te le aspetti e quando succedono ti rode o ci passi sopra a seconda dell'importanza che gli dai o che ha per te.

tu parli di gioco che è stato scoperto, io penso che se uno consce un po' morgan, anche come spettatore, certe cose siano abbastanza prevedibili, anche il farsi trarre in inganno, la strategia, o il colpo di scena...

la forza del "personaggio televisivo morgan" sta proprio in questo, lui non rientra nei canoni ormai clasici del tipo da reality o da tv caciarona ma ci si avvicina molto, pur rimanendo uno abbastanza a sè, e cmq dal punto di vista delle competenze sicuramente credibile.

non è un tipo così poliedrico secondo me ( parlando di personaggio): è più che altro una specie di puzzle, un mosaico dove trovi tamte tessere che insieme formano una figura unica ma che cambia a seconda di come la guardi proprio perchè non è uniforme. questa sua mobilità gli garantirà sempre una parte di assoluta credibilità ( col rischio - rischio non certezza eh- di poter portare una parte di altrettanto assoluto sputtanamento)
avatar
maimeri
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 8978
Data d'iscrizione : 27.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da ubik il Gio 25 Mar 2010, 18:40

alexcda ha scritto:Consiedero Busi un maleducato gratuitamente aggressivo che che alla fine ha da comunicare ben poca roba, da sempre. Colto per me vuol dire altro, ben altro.

Sono critica più verso coloro che scelgono questi personaggi aizza-discussioni e dunque alza-audience che nei confronti dei personaggi stessi.

Peggio ancora della posizione di Busi nei confronti della pedofilia, espressa anni fa, ho trovato nauseante ed indecente la sua affermazione " non bisogna adottare gli orfani ". Frase orribile nei contenuti, e detta per aggredire un singolo.

Insomma magari fossero allontanati dagli schermi, e non solo dalla RAI, TUTTI questi urlatori fintamente trasgressivi, che utilizzano i mezzi di comunicazione al posto di risolvere le loro frustrazioni personali.

Busi:

cosa hai letto di busi?
avatar
ubik
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post
Utente Fattiscente: 5001-9999 Post

Messaggi : 7484
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA RAI CACCIA BUSI DA TUTTI I PROGRAMMI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum